• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Cagliari > Calciomercato Cagliari, UFFICIALE: finisce l'era Cellino, club a Giulini

Calciomercato Cagliari, UFFICIALE: finisce l'era Cellino, club a Giulini

Nella notte l'accordo per la cessione del 100 percento delle quote azionarie della società


Cellino (Getty Images)
Stefano D

11/06/2014 07:44

CALCIOMERCATO CAGLIARI UFFICIALE CESSIONE DA CELLINO A GIULIANI / CAGLIARI - Ora è ufficiale: Massimo Cellino non è più il proprietario del Cagliari. Nella notte è stato infatti raggiunto l'accordo per la cessione del 100% delle quote azionarie del club a Fluorsid Group, facente capo a Tommaso Giulini.

Il passaggio di consegne è stato ufficializzato attraverso un comunicato pubblicato sul sito internet della società, che riporta alcune dichiarazioni degli stessi Cellino e Giulini.

Dice il primo: "Sono stati anni intensi e meravigliosi durante i quali ho vissuto dei momenti indimenticabili (...) Queste ultime settimane sono state concitate e hanno visto tanti soggetti avvicinarsi al Cagliari. Gli azionisti hanno fatto una scelta attenta e ponderata. (...) La Cagliari Calcio ha necessità e merita un progetto concreto e ambizioso. Fluorsid Group e Tommaso Giulini sono una garanzia in tal senso. I tifosi possono stare tranquilli. La Cagliari Calcio continuerà in un cammino di crescita sostenibile".

Queste le dichiarazioni di Tommaso Giulini: "Ringrazio il Presidente Cellino per la fiducia. Non è mai semplice cedere un pezzo così importante della propria vita. (...) Il progetto per la Cagliari Calcio che ho in mente è ambizioso e si fonda su principi chiari: sviluppo di un progetto tecnico di successo, crescita del settore giovanile, integrazione con il territorio, innovazione e internazionalizzazione del brand. I prossimi giorni serviranno a realizzare un piano di lavoro di breve termine e di medio lungo che servirà ad affrontare i principali temi aperti: tecnico, squadra, sponsor e stadio".




Commenta con Facebook