• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Mondiali 2014, Mancini: "Italia tosta, che coppia Insigne-Immobile! Argentina favorita"

Mondiali 2014, Mancini: "Italia tosta, che coppia Insigne-Immobile! Argentina favorita"

Il tecnico del Galatasaray fa le carte al Mondiale: "Sudamericane superiori"


Roberto Mancini (Getty Images)
Marco Di Federico

09/06/2014 08:09

ITALIA NAZIONALE MONDIALE MANCINI / ROMA - A pochi giorni dall'inizio della rassegna iridata di Brasile 2014 Roberto Mancini ha stilato le sue personali pagelle. Dall'Italia all'Argentina, passando per Mario Balotelli: ecco il 'Mancio-pensiero'. "Giocare contro l'Italia è dura, perché c'è sempre ed è tosta da affrontare. - le parole del tecnico a 'La Gazzetta dello Sport' - A me piace molto Insigne e ammiro Immobile. Credo che la novità sarà un giovane. Giuseppe Rossi è molto bravo. Aveva recuperato, ma Prandelli, credo con rammarico perché è difficile lasciar fuori un giocatore, avrà fatto le sue valutazioni. Chi vince il Mondiale? Messi è il più forte calciatore del mondo: se fa il Messi l'Argentina ha grosse possibilità. Il Brasile è scontato per tanti, ma ha una fortissima pressione. La Spagna ha vinto tanto e ha un grande gruppo, ma le sudamericane mi sembrano leggermente superiori".

BALOTELLI - "Mario è un ragazzo a cui voglio bene. Sono d'accordo con chi dice che è una prima punta. Anche a me è capitato di farlo giocare esterno d'attacco, ma è una punta che ha tiro, ha fisico, è forte di testa. Spero che questo sia per lui il Mondiale che gli farà trovare continuità. Anche perché il tempo passa e non può perderne tanto".




Commenta con Facebook