• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Spagna, Diego Costa: "Scolari non mi ha mai chiamato, qui mi sento uno di famiglia"

Spagna, Diego Costa: "Scolari non mi ha mai chiamato, qui mi sento uno di famiglia"

L'attaccante brasiliano, naturalizzato spagnolo, ha raccontato le sue sensazioni come membro delle 'Furie Rosse'


Diego Costa (Getty Images)
Matteo Zappalà (@mattzappa88)

07/06/2014 15:12

SPAGNA DIEGO COSTA INTERVISTA / WASHINGTON (Stati Uniti) - Intervenuto in conferenza stampa in vista dell'inizio del Mondiale, l'attaccante brasiliano, naturalizzato spagnolo, Diego Costa ha raccontato le sue prime sensazioni come membro della Nazionale iberica. "Il ct del Brasile Scolari non mi ha mai chiamato - ha spiegato Diego Costa - l'unico allenatore che ho sentito è stato Del Bosque che mi ha 'coccolato' e trattato a tutti gli effetti come un membro del gruppo. Io sono brasiliano, questo non cambierà mai, anche nella mia casa a Madrid cerco ci mantenere usi e costumi del mio paese, ma sogno di vincere la Coppa del Mondo con la Spagna. Se non dovessi riuscirci spero vinca il Brasile. Questa Nazionale, comunque, è una grande famiglia. Mi fanno sentire un fratello".




Commenta con Facebook