• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Aic, Tommasi: "La contestazione civile e' una sconfitta"

Aic, Tommasi: "La contestazione civile e' una sconfitta"

Parole dure del presidente dell'Assocalciatori che invoca il pugno duro per arginare le violenze



07/06/2014 11:04

AIC TOMMASI VIOLENZA TIFOSI / ROMA - Giro di vite e pugno duro. Il presidente dell'Aic Damiano Tommasi indica la via per uscire dal vortice di violenza che avvolge il calcio, soprattutto italiano. Queste le sue parole rilasciate a 'La Gazzetta dello Sport': "Contestazione civile? Quando sento queste due parole penso che abbiamo già perso. Nel calcio è diventato normale. I giocatori italiani che vanno all'estero restano stupiti dal fatto che i tifosi ti sostengono anche dopo 5 o 6 sconfitte di fila. Questa è la normalità, non la contestazione civile. Calciatori? Siamo i primi a metterci in discussione. Il calcio deve essere divertimento, non dimentichiamolo. Cosa possono fare le istituzioni? Applicare le leggi, che ci sono. Dopo la rissa in Galatasaray-Roma del 2002 io avrei escluso le due squadre dalle coppe per un anno". 

L.P.




Commenta con Facebook