• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bari > Bari, Paparesta: "Societa' solida e grandi partner commerciali: vi racconto gli investitori

Bari, Paparesta: "Societa' solida e grandi partner commerciali: vi racconto gli investitori"

L'ex arbitro internazionale e' il volto pubblico della nuova societa' biancorossa


Gianluca Paparesta (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

30/05/2014 23:21

BARI PAPARESTA SOCIETA PARTNER INVESTITORI / BARI - Il Bari continua a sognare e accede ai play-off. Gianluca Paparesta, ex arbitro e volto pubblico della nuova società biancorossa, ha dichiarato a 'Sky Sport': "E' un'avventura entusiasmante, realizzata grazie all'ottimo lavoro di una squadra partita in sordina con un'ottima guida tecnica. La piazza ha dimostrato che la Serie B ci sta stretta: ho calcato campi internazionali in carriera, ma è impressionante uno stadio così gremito e con una coreografia del genere. Lavoro da tanti anni per essere qui: il mio progetto ha convinto investitori nazionali e internazionali, ma soprattutto questa città li ha convinti. Io sono solo il terminale di un progetto molto, molto importante che potrà realizzarsi grazie a questa città, a questa squadra e a questo staff".

PROPRIETA' - "Chi sono gli investitori? Sono internazionali. C'è la CMG, società indiana che vuole promuovere il calcio nel suo Paese, oltre ad altri che stanno valutando gli asset della società. Siamo riusciti a trovare partner commerciali di grandissimo rilievo che ci sosterranno dalla prossima stagione. I requisiti del Fair Play Finanziario richiedono anche un settore giovanile di livello, ma ora l'obiettivo primario è dare sicurezze alla squadra. Dietro c'è una società solida, forte, che può accompagnare i ragazzi verso un grandissimo sogno. La nostra società è giovane e deve costruire tutto da zero, quindi l'organigramma si allargherà pian piano".

 




Commenta con Facebook