• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-CROTONE

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-CROTONE

Un pareggio a reti inviolate permette ai padroni di casa di stabilire il record assoluto di punti del campionato a ventidue squadre e agli ospiti di accedere ai play off


Francesco Bolzoni(Getty Images)
Giorgio Elia

30/05/2014 22:25

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-CROTONE / PALERMO - Allo stadio 'Renzo Barbera' Palermo e Crotone non vanno oltre il risultato di 0-0 nel match valido per l'ultima giornata di campionato. Gli uomini di Iachini festeggiano con la consegna della coppa "Ali della Vittoria" la vittoria del campionato e il ritorno in A. I ragazzi di Drago conquistano i play off e portano avanti il sogno promozione.

PALERMO

Sorrentino 6 - Un paio di interventi a sventare conclusioni dalla distanza, riuscendo a blindare la sua porta.

Munoz 6,5 - Spaventosamente efficace, sicuro e puntuale in ogni intervento centra alla perfezione l'anno del rilancio, con la sua maturazione che coincide con la riscossa della squadra con il ritorno in A.

Terzi 6 - Leader difensivo e regista arretrato fa sempre valere la sua esperienza, offrendo una buona alternativa alla squadra in fase di impostazione della manovra di gioco.

Andelkovic 6 - E' l'emblema dell'efficacia e delle concretezza. Accolto con scetticismo nel suo ritorno a Palermo interpreta con puntualità e precisione il suo ruolo, guadagnando di diritto un ruolo da protagonista nel ritorno in A della squadra.

Pisano 6 - Mazzotta lo costringe spesso alla fase difensiva con l'esterno che adempie bene ai suoi compiti, non disdegnando anche cavalcate efficaci sulla sua fascia di competenza. Dal 72's.t. Morganella s.v.

Bolzoni 7 - Mostra ancora una volta una grande resistenza correndo con la stessa intensità per tutta la durata dell'incontro, riuscendo anche a regalare l'illusione del gol ai suoi tifosi in un paio di circostanze con le sue conclusioni in area di rigore avversaria. Incarna alla perfezione lo spirito guerriero della formazione di Iachini. Dal 90's.t. Verre s.v.

Maresca 7 - Le sirene di mercato che vorrebbero il Palermo alla ricerca di un regista di centrocampo per la prossima stagione lo portano a spingere sull'acceleratore, per una delle migliori prestazioni dal suo arrivo in rosanero. Sfiora ripetutamente il gol, dovendo arrendersi alla mala sorte e ad errori di misura. Dal 72's.t. Di Gennaro s.v.

Barreto 6,5 - Non sembra essere l'ultima partita della stagione per il capitano rosanero che lotta come se fosse ancora in palio la promozione per la sua squadra, Si sdoppia rubando un gran numero di palloni e proponendosi in area di rigore avversaria, sfiorando la rete in più di una circostanza.

Daprelà 6,5 - Conferma il buon periodo di forma mostrandosi tra i più propositivi sulla sua fascia di competenza, offrendo buoni suggerimenti ai campagni presenti in area di rigore avversaria e mostrando un'ottima intesa con Barreto.

Dybala 5,5 - Non riesce a chiudere la stagione con una rete nonostante si muova molto con l'intento di creare pericoli e scompiglio nella retroguardia avversaria.

Belotti 5,5 - Si vede poco l'enfant prodige rosanero, restando comunque la sorpresa più bella del campionato del ritorno in A della squadra.

Allenatore Iachini 7 - Fosse per lui la sua squadra dovrebbe vincerle tutte e lo dimostrano le sue scelte di formazione, schifando l'undici migliore a sua disposizione. Anche questo genere di atteggiamento è il segreto della promozione raggiunta con largo anticipo a suon di record.

CROTONE

Gomis 6,5 - Un paio di interventi non in perfetto stile ma efficace.

Del Prete 6 - Daprelà lo costringe prevalentemente ad operare in fase difensiva, venendo spesso supportato da Dezi per la contemporanea presenza nella sua zona di campo del capitano rosanero Barreto.

Suagher 6,5 - Bada sempre al sodo, riuscendo a liberare con efficacia la propia area di rigore in più di una circostanza.

Cremonesi 5,5 - Meno attento e preciso del suo compagno di reparto, soffre la rapidità e velocità nello stretto di Dybala.

Mazzotta 6,5 - Nella "sua" Palermo l'esterno sinistro in sfigura, mostrando una buona attenzione in fase di copertura e confinando spesso Pisano nella propria metà campo.

Cataldi 6,5 - E' spesso la fonte di gioco della sua squadra con una buona amministrazione della sfera di gioco, riuscendo anche a rendersi pericoloso con tentativi dalla distanza verso la porta di Sorrentino.

Crisetig 6 - Tanta legna in mezzo al campo con un contributo prezioso offerto alla squadra in fase di non possesso.

Dezi 6 - Corre tanto il giovane centrocampista della formazione di Drago, molto generoso in fase di ripiegamento e sempre pronto a metter la sua corsa a disposizione della squadra nello sviluppo della manovra offensiva. Tra i giovani più positivi del campionato cadetto. Dal 85's.t. Matute s.v.

Bernardeschi 6 - Agisce tra le linee spostandosi spesso al fianco di Pettinari nel ruolo di seconda punta. insidiando la porta di Sorrentino con un paio di conclusioni dalla distanza. Dal 72's.t. De Giorgio s.v.

Pettinari 5 - Viene costantemente arginato a turno dai tre centrali rosanero, non riuscendo a incidere.

Bidaoui 5 - Abbassa spesso la sua posizione agendo da esterno di centrocampo in fase di non possesso, posizione che spesso lo porta lontano dall'area di rigore avversaria riducendo così la sua pericolosità.

Allenatore Drago 6,5 - La sua squadra ottiene il punto che gli permette di centrare l'obiettivo play off, coronamento di una stagione più che positiva.

Arbitro Ostinelli 6 - Buona direzione di gara senza sbavature. 

TABELLINO

PALERMO-CROTONE  0-0

PALERMO: 1 Sorrentino; 6 Munoz, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 3 Pisano(Morganella 72's.t.), 15 Bolzoni(Verre 90's.t.), 25 Maresca(Di Gennaro 72's.t), 8 Barreto (cap.), 28 Daprelà; 30 Belotti, 9 Dybala. A disp.: 12 Fulignati, 5 Milanovic, 13 Troianiello, 14 Stevanovic, 18 Lafferty, 27 Ngoyi. Allenatore: Giuseppe Iachini.

CROTONE: 22 Gomis; 18 Del Prete, 23 Suagher, 5 Cremonesi, 7 Mazzotta (cap.); 28 Cataldi, 8 Crisetig, 6 Dezi(Matute 85's.t.); 29 Bernardeschi(Di Giorgio 72's.t.), 20 Pettinari, 9 Bidaoui. A disp.: 12 Secco, 4 Galardo, 11 Giannone, 13 Meola, 17 Diop, 24 Ferrari, 27 Ishak. Allenatore: Massimo Drago.

ARBITRO: Ostinelli 

 

 




Commenta con Facebook