• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Mondiale 2014, caos premi nel Camerun: rischio sciopero dei giocatori

Mondiale 2014, caos premi nel Camerun: rischio sciopero dei giocatori

La cifra stanziata sarebbe inferiore a quella proposta per Sudafrica 2010



27/05/2014 12:02

MONDIALE 2014 CAMERUN PREMI SCIOPERO / ROMA - La Nazionale del Camerun sta affrontando una battaglia interna relativa all'elargizione dei premi relativi al rendimento nel Mondiale 2014. 'Repubblica.it' scrive che il braccio di ferro tra Federcalcio e giocatori sarebbe Samuel Eto'o, che ha rifiutato i 40 milioni di franchi (circa 37 mila euro) proposti, meno di quelli stanziati per Sudafrica 2010. Per il Ghana la cifra sarebbe di 35 milioni di franchi, mentre 50 dovrebbero andare nelle tasche dei giocatori della Costa d'Avorio. Eto'o capitanò una protesta anche nel novembre 2011 e allora il Camerun disertò la partita contro l'Algeria. Per l'ex Chelsea arrivò anche una squalifica di 15 partite.

M.T.

 




Commenta con Facebook