• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, El Shaarawy: "Unai Emery? Non so cosa succedera' con Seedorf"

Calciomercato Milan, El Shaarawy: "Unai Emery? Non so cosa succedera' con Seedorf"

L'attaccante rossonero: "Il mister ha fatto bene instaurando anche un discreto rapporto con lo spogliatoio"


Stephan El Shaarawy (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

23/05/2014 14:10

CALCIOMERCATO MILAN EL SHAARAWY EMERY SEEDORF/ ROMA - Intervistato da 'Sky Sport', Stephan El Shaarawy non ha potuto evitare un commento sulle voci di mercato che vedono Unai Emery accostato alla panchina del Milan: "Emery? Non lo conosco, non so cosa succederà - ha spiegato il 'Faraone' visibilmente spaesato al momento di udire il nome del tecnico del Siviglia - non mi occupo di cose che riguardano la società. Sono convinto che Seedorf abbia fatto un buon lavoro nelle seconda parte di stagione, instaurando anche un discreto rapporto con lo spogliatoio. I problemi forse ci sono stati con la società ma non so cosa succederà con Seedorf".

FUTURO - "Io penso solo al Milan, il mio futuro è rossonero e ripartirò dal Milan. Obiettivi? Non avendo Europa League o Champions League punteremo a fare bene in campionato ed arrivare il più in alto in classifica".

SPOGLIATOIO - "Lo spogliatoio del Milan rema verso la stessa direzione. Nell'ultima parte di stagione siamo stati concentrati solo sulle partite da giocare e sull'obiettivo Europa League che volevamo raggiungere".

MONDIALI - "Se sarei andato al Mondiale senza l'infortunio? Sicuramente avrei avuto molte più possibilità di essere chiamato da Prandelli. Ho cercato dif are il massimo ma la chiamata era difficile. Sono stato sfortunato perché la frattura si è aperta nello stesso punto e sono rimasto fermo altri tre mesi, sono comunque contento di essere rientrato a due giornate dalla fine".




Commenta con Facebook