• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Marco De Marchi su Fabio Borini

Marco De Marchi su Fabio Borini

Marco De Marchi, procuratore del 23enne attaccante di Bentivoglio, in esclusiva a Calciomercato.it


Fabio Borini (Getty Images)
Federico Scarponi

22/05/2014 11:43

CALCIOMERCATO LIVERPOOL ESCLUSIVO AGENTE BORINI / LIVERPOOL (Inghilterra) - Terminato il prestito al Sunderland, Fabio Borini è tornato al Liverpool. I tabloid 'spingono' sulla possibilità che il 23enne attaccante di Bentivoglio possa nuovamente vestire la maglia dei 'Black Cats' il prossimo anno. Per indagare sul futuro dell'ex Roma, Parma e Chelsea, e commentare la mancata chiamata da parte di Cesare Prandelli, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il suo procuratore, Marco De Marchi.

NAZIONALE - "La mancata convocazione in Azzurro? Quando fai il massimo e sai che certe scelte non dipendono da te, non puoi che essere a posto con la coscienza. Quella di Fabio è stata una stagione strepitosa. Non so se qualcuno dello staff della Nazionale sia andato a vederlo... non avrebbero potuto non accorgersi di quanto stesse facendo bene - ha sottolineato De Marchi ai nostri microfoni - Nonostante le tante difficoltà del Sunderland, a suon di gol e prestazioni di livello, è riuscito a trascinare la squadra verso la salvezza. E' evidente che in nazionale c'è tanta concorrenza, soprattutto in attacco. Cerci, Immobile e Destro hanno fatto cose davvero importanti e meritano la chiamata. Penso però che per caratteristiche, uno come Borini non ci sia in questo gruppo. A mio avviso Fabio è un giocatore unico: è il migliore ad attaccare la profondità, sa unire ad ottime doti tecniche tanta intensità, rendendosi molto prezioso anche in fase di copertura. Comunque, è chiaro che c'è un commissario tecnico che sta facendo molto bene e che ha fatto le sue scelte. Noi le rispettiamo assolutamente, con il massimo della professionalità".

FUTURO - "Ho letto che si parla di un'offerta del Sunderland. Non mi risulta che al Liverpool ne siano pervenute - ha svelato l'agente in esclusiva a Calciomercato.it - So per certo che interessa, ma non soltanto a loro. Sondaggi ce ne sono stati da club di diversi paesi, anche dall'Italia. Non ho ancora parlato con Rodgers ma ho sentito che ha dichiarato che Fabio, grazie alle prestazioni di questa stagione e al fatto che i 'Reds' disputeranno la Champions il prossimo anno, sarà uno dei suoi attaccanti. Il giocatore è legato al Liverpool da altri due anni di contratto e non vedo al momento come possa muoversi. Chi lo vuole deve parlare con la dirigenza del club inglese. Quel che è certo, è che il mio assistito vorrebbe proseguire la sua avventura in Premier League: quello inglese è un calcio che si adatta perfettamente alle sue caratteristiche".




Commenta con Facebook