• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus: prima gli acquisti, poi il rinnovo. Ecco le strategie di Conte

Calciomercato Juventus: prima gli acquisti, poi il rinnovo. Ecco le strategie di Conte

L'allenatore bianconero vuole garanzie prima di discutere un nuovo accordo


Antonio Conte (Getty Images)
Matteo Torre (Twitter: @torrelocchetta)

20/05/2014 13:00

CALCIOMERCATO JUVENTUS CONTE ACQUISTI RINNOVO / ROMA - Le strade della Juventus sono infinite. O quasi. Sancito il patto con Antonio Conte almeno per un'altra stagione, slitta in secondo piano il tema del rinnovo contrattuale con l'allenatore dei tre Scudetti consecutivi: se ne parlerà con calma, le cifre in caso di firma dovrebbero restare attorno ai 4,5 milioni stagionali. In questo momento preme di più il nodo calciomercato. Conte vuole certezze e una squadra che ambisca a una posizione ancor più grande specialmente in Europa e, per ottenere questi obiettivi, ha indicato una lista di desiderata alla dirigenza.

DIFESA - Nel reparto arretrato non ha convinto Angelo Ogbonna e la sua permanenza è in dubbio. Al centro del reparto si monitorerà con grande attenzione il Mondiale di Gabriel Paletta, mentre sulla sinistra il terzino identificato per completare la fascia con Asamoah è Patrice Evra (clicca qui per leggere le ultime in esclusiva).

CENTROCAMPO - Il diktat è: trattenere Paul Pogba. Conte vuole garanzie su uno dei più grandi talenti che abbiano vestito la maglia bianconera, nonostante le sirene di tutte le società più blasonate al mondo. In seconda linea resta l'idea Fredy Guarin, che non è ancora definitivamente tramontata. Per Arturo Vidal si attendono nuovi sondaggi del Barcellona: il suo agente è lo stesso di Alexis Sanchez, obiettivo dichiarato della Juventus. Occhio anche a Mascherano, già però nel mirino del Napoli.

ATTACCO - Sanchez, per l'appunto. I bianconeri hanno incassato ormai da tempo il gradimento del cileno a giocare a Torino, ma la valutazione del cartellino da parte del Barça è ancora di circa 25 milioni di euro: troppi. I catalani potrebbero calcare la mano per avere in cambio uno tra Vidal e Fernando Llorente. Attenzione anche al vecchio pallino Mario Mandzukic, con le valigie in mano a Monaco di Baviera, ma anche alla possibile occasione Didier Drogba, altro calciatore che ha salutato la propria squadra, il Galatasaray, e su cui la Juve aveva messo gli occhi già la scorsa stagione.

ALI - Non è un mistero che il principale rafforzamento della Juventus dovrebbe passare dagli esterni d'attacco. In prima fila sono Nani (che ha lo stesso agente di Evra) e Senad Lulic (si parla di trattativa già a ottimo punto), ma la vera sorpresa potrebbe essere Antonio Candreva, che non brillò nel 2010 ma ora è definitivamente esploso nella Lazio e non è sicuro di voler rimanere. La Juve sonda il futuro, Conte incontrerà il club già nelle prossime ore. E non per parlare 'soltanto' di questi giocatori...

 




Commenta con Facebook