• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Una Roma da record non e' bastata? Paddy Power rimborsa

Una Roma da record non e' bastata? Paddy Power rimborsa

I giallorossi avrebbero vinto il campionato nelle stagioni precedenti con questi punti



20/05/2014 11:25

ROMA PADDY POWER RIMBORSO SCOMMESSE / ROMA - Non è bastata una stagione da record, alla Roma, per vincere il titolo? E allora il bookmaker (Paddy Power) rimborsa le scommesse antepost effettuate sulla vittoria dello Scudetto.  Ancora una volta il colosso irlandese ha deciso di far parlare di sé, ancora una volta, strizzando l’occhio agli scommettitori. Quanti, infatti, avranno definito come 'sfortunata' una giocata piazzata sulla Roma dopo il filotto di vittorie di inizio campionato? La Roma di quest’anno ha infatti collezionato il maggior numero di vittorie della sua storia: 26. Sono invece 11 le vittorie esterne che con 4 pareggi garantiscono ai giallorossi 37 punti raccolti lontano dall'Olimpico, guarda caso, un altro record. Se questa stagione fosse stata disputata nel 2011, la Roma avrebbe vinto lo scudetto superando il Milan di Allegri campione con 82 punti. Stessa cosa nel 2012: Totti & co. avrebbero anche battuto la Juventus di Conte che in quella stagione si laureò campione con 84 punti. E la famosa Inter di Mourinho del 2008-2009? Battuta anche quella visto che i nerazzurri arrivarono a 84.

Ci è voluta una Juventus da almanacco che ha polverizzato record inimmaginabili per sconfiggere l’armata, a tratti sembrata invicibile, guidata in modo impeccabile da Garcia.

"La decisione di rimborsare", ha detto un rappresentante del bookmaker Paddy Power, "viene dalla consapevolezza che, certe volte, per vincere una scommessa non basta l’intuito ma ci vuole anche una grossa dose di fortuna. L’eccezionalità della situazione e i numeri da record dei giallorossi ci hanno imposto un occhio di riguardo a chi aveva scelto la Roma nel corso della stagione".

 




Commenta con Facebook