• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Mercato Juventus, Conte: "La telenovela si chiudera' in maniera serena. Oggi solo festa&quo

Mercato Juventus, Conte: "La telenovela si chiudera' in maniera serena. Oggi solo festa"

Il tecnico tre volte campione d'Italia non ha voluto rilasciare dichiarazioni circa il suo futuro


Antonio Conte (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

18/05/2014 18:05

MERCATO JUVENTUS FUTURO CONTE SCUDETTO/ TORINO - Antonio Conte, allenatore della Juventus, ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' dopo la cerimonia del terzo Scudetto consecutivo: "Sono molto, molto felice. Non pensavo che potessimo raggiungere un livello così alto di media punti: il nostro obiettivo primario era centrare uno storico terzo Scudetto, poi una volta centrato abbiam provato a raggiungere questa fatidica quota, che era qualcosa di incredibile. I ragazzi sono stati straordinariamente speciali: fino adesso erano stati speciali, regalandoci tre Scudetti consecutivi e il record di punti a quota 99, ma oggi si sono superati. Non finirò mai di ringraziarli, anche perché ho cercato di tirarli fino all'ultimo ma non mi è stato difficile farlo. Se li ringrazierò al rientro dalle vacanze per preparare la prossima stagione? Il mio è un ringraziamento continuo da tre anni. La vittoria è un'eccezione, mentre la sconfitta tante volte è una normalità".

SOLO FESTA - "Sinceramente oggi ho volta di parlare e concentrarmi esclusivamente su quello che è stato fatto in questi tre anni. Si è già detto tanto tramite stampa e televisioni. Oggi concentriamoci su questo traguardo incredibile. Abbiamo voglia di festeggiare tutti insieme, perché tutti insieme l'abbiamo raggiunto. Diciannove vittorie su diciannove in casa, migliore difesa per tre anni di fila... abbiamo stracciato record su record e si parlerà per tantissimo tempo di questa Juventus".

AGNELLI - "Le sue parole? Capisco il vostro lavoro ma oggi non ho nessuna voglia di parlare di argomenti scomodi. Sarebbe stato più facile non presentarmi, ma chiedo rispetto perché non voglio che una mezza frase buttata lì diventi un boomerang e venga interpretata chissà come. Voglio godermi questa giornata assieme ai ragazzi, quindi grazie, grazie, grazie".

TELENOVELA FUTURO - "Si chiuderà quando si dovrà chiudere, in maniera molto serena e tranquilla".

FATTORE MENTALE - "Se fosse mancato lo spirito che ci ha accompagnati questa stagione sarebbe stato un disastro. Avevamo un'antagonista forte come la Roma, però noi in questi anni abbiamo costruito una mentalità feroce e vincente".

RUBINHO UOMO-SQUADRA - "Un giocatore su tutti? Penso che fare un nome significherebbe mancare di rispetto a tutta la squadra. Questi anni il nostro segreto è stato lo spogliatoio, la squadra. Se devo fare un nome dico Rubinho, il nostro terzo portiere, che in tre anni ha giocato veramente poco ma a cui vanno i miei ringraziamenti perché è sempre stato molto positivo nello spogliatoio, avendo sempre parole di incoraggiamento pur sapendo dei suoi spazi ridottissimi. Mi piace nominare Rubinho".

CONTE COME FERGUSON? - "Ringrazio queste considerazioni molto importanti e ringrazio i miei calciatori. Ribadisco: vogliamo veramente goderci la vittoria, poi parleremo".

Conte ha parlato anche ai microfoni di 'Mediaset Premium', sviando ancora una volta alle domande sul suo futuro: "E' fissato l'appuntamento con la società? Stasera alle 23 c'è la festa, questo è sicuramente un appuntamento in cui ci saremo tutti (ride, ndr), poi si vedrà.."

PIRLO - "Mi fa piacere quando sento belle parole dai miei calciatori. Io cerco di dare tantissimo e proprio per questo chiedo tanto. Andrea ha fatto tre anni straordinari, veniva etichettato come un giocatore che poteva dare più nulla. Pirlo e Buffon sono stati i miei due campioni, che hanno dato l'esempio agli altri compagni. Sarebbe un peccato lasciarli..."

EMOZIONI - "Se mi fate vedere mia moglie piangere, fate piangere anche me..."




Commenta con Facebook