• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Montella rivela: "La mia clausola potrebbe decadere. Cuadrado..."

Calciomercato Fiorentina, Montella rivela: "La mia clausola potrebbe decadere. Cuadrado..."

Il tecnico dei 'viola' e' intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Torino


Montella (Getty Images)
Martin Sartorio

17/05/2014 16:06

MERCATO FIORENTINA MONTELLA PAROLE CONFERENZA/ FIRENZE - Giornata di vigilia in casa Fiorentina. Il tecnico dei 'viola', Vincenzo Montella, è intervenuto in conferenza in vista dell'ultima sfida di campionato contro il Torino. Inevitabilmente le prime parole sono rivolte al suo futuro: "Sono sempre stato sereno, dieci giorni fa ho parlato da allenatore che vuole rimanere. E' mio dovere dire ciò che penso in relazione alla squadra. Se avessi voluto lasciare Firenze avrei parlato in modo diverso. Non credo di aver sbagliato modi e tempi nel parlare: sono stato sincero e ho parlato dopo essermi confrontato con la società. Conosco bene i calciatori, meglio dei dirigenti, quindi sapevo che avremmo raggiunto il quarto posto".

PRESIDENTE - "E' entusiasta e partecipativo, ci trasmette le sue emozioni e rappresenta i valori della famiglia Della Valle. Credo che la società abbia lavorato benissimo, per migliorare la squadra. I direttori hanno azzeccato gli acquisti".

CLAUSOLA - "Non so quando scade e il valore è circa di 6 milioni di euro. Da gentiluomini abbiamo concordato che qualora l’allenatore fosse scontento la clausola decadrebbe automaticamente".

CUADRADO - "Non penso solo a lui ma alla partita, tutti dobbiamo fare bene e rispettare l’onorabilità del campionato. Cuadrado è un giocatore importante che può crescere ulteriormente, è quasi al top delle sue potenzialità ma può crescere ancora. Il futuro dipende anche da altri fattori come la sua volontà e quella dell’Udinese".




Commenta con Facebook