• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > L'Editoriale di Marchetti - I contorni del puzzle giallorosso: conferme e novita'

L'Editoriale di Marchetti - I contorni del puzzle giallorosso: conferme e novita'

Consueto appuntamento con il giornalista di SkySport24 e nostro editorialista


Luca Marchetti
Luca Marchetti (@LucaMarchetti)

16/05/2014 13:42

EDITORIALE MARCHETTI CALCIOMERCATO ROMA / MILANO - Dopo i rinnovi, è tempo degli acquisti. A Roma hanno cominciato a mettere in ordine i tasselli per la prossima stagione. Il più importante è stato il rinnovo di Pjanic: con il contratto del bosniaco sul tavolino anche Garcia rinnoverà a brevissimo. Eccoli i due pilastri attorno ai quali si costruirà e si appoggerà la Roma la prossima stagione.

Individuati soprattutto a sinistra i rinforzi necessari per fare meglio di quest'anno. Terzino sinistro e attaccante esterno di sinistra. Queste le priorità. Per un semplice motivo. Con il rinnovo di Pjanic e le conferme di Nainggolan, Florenzi, De Rossi e Strootman di big potrebbe non esserci bisogno. Anzi: verranno seriamente presi in considerazione Bertolacci (autore di un gran campionato con il Genoa) e Viviani (fulcro della sorpresa Latina in serie B). Spazio per uno dei due (almeno) probabilmente ci sarà, il mercato deciderà se invece ci sarà qualche faccia nuova in mezzo al campo. Un colpo alla Sabatini, tanto per capirci. Uno come Salih Ucan, classe 94, ha già esordito con la Nazionale turca. E l'unico problema è proprio il suo status da extracomunitario. Per questo ancora la Roma non ha ancora affondato il colpo.

In difesa tutto ruota intorno a Benatia. Hanno chiesto informazioni su di lui sia il Barcellona che il Bayern Monaco. La sua stagione insomma non è passata inosservata. Ma per cederlo deve valerne la pena, altrimenti rimane eccome. La Roma insomma non ha intenzione di darlo via: chiaro se l'offerta dovesse essere da capogiro...

La Roma insomma vorrebbe innanzitutto non cedere: magari coprire le necessità con i soldi Champions e le sponsorizzazioni. Non sarà semplice, diciamolo in anticipo: al momento è un auspicio.

Veniamo agli arrivi: l'ultimo nome buono per il terzino sinistro è quello di Santon. Classe 91, ora al Newcastle. A Garcia piace, a Sabatini pure. Sicuramente è più conveniente di Kolarov che, giocando al City, guadagna già troppo per gli standard giallorossi.

In attacco (in attesa di capire Ljajic) per il momento niente punta centrale (Totti e Destro danno garanzie a Garcia, almeno per ora) ma una punta esterna. Un altro Gervinho tanto per capirci. Il nome più recente è quello di Muriel dell'Udinese. A stretto giro Aubameyang (del Borussia, sul quale però non c'è solo la Roma) e Iturbe (che però ora è molto più vicino al Real Madrid).




Commenta con Facebook