• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI ATLETICO MADRID-MALAGA

PAGELLE E TABELLINO DI ATLETICO MADRID-MALAGA

Alderweireld crea e distrugge, i colchoneros rimandano ancora l'appuntamento con la Liga


Atletico Madrid-Malaga (Getty Images)

11/05/2014 21:24

PAGELLE E TABELLINO DI ATLETICO MADRID-MALAGA / MADRID – Altra occasione fallita dall'Atletico Madrid per mettere le mani sulla Liga: finisce 1-1 contro il Malaga. Tra i padroni di casa molto bene Miranda, Alderweireld prima regala il vantaggio agli avversari poi segna il pareggio, Sosa dà la scossa, Villa sbaglia troppo. Tra gli andalusi spicca la grande prova del portiere Caballero, ottimo anche Samuel, delude Santa Cruz, molto male Angeleri.


ATLETICO MADRID

Courtois 5,5 – Bravo ad opporsi in uscita bassa all'unico pericolo prodotto da Santa Cruz, ma qualche colpa su gol di Samuel è anche sua non uscendo con il giusto tempismo dai pali.

Juanfran 5,5 – Discontinuo nei novanta minuti: alterna momenti di buona spinta a momenti di totale assenza dalle azioni dell'Atletico Madrid. Non raggiunge la sufficienza.

Miranda 6,5 – Dominio assoluto su tutte le palle alte, in coppia con l'altro centrale Alderweireld riesce ad addomesticare Santa Cruz rendendolo praticamente inoffensivo. Molto bravo a contenere gli inserimenti dei trequartisti del Malaga.

Alderweireld 5,5 – Gioca al posto dell'assente Godin e lo sostituisce decisamente bene rendendosi protagonista di una buona partita fino all'errore scellerato che lancia in porta Samuel: sbaglia un controllo e si fa scavalcare dal pallone, alle sue spalle è bravo l'esterno del Malaga ad approfittare dell'incertezza. Il belga si riscatta parzialmente trovando la rete dell'1-1.

Felipe Luis 5,5 – Primo tempo giocato con il freno a mano tirato dove non produce reali pericoli in fase d'attacco e risulta troppo timido nel proporsi; nella seconda frazione si alza maggiormente ma non incide comunque.

Koke 5,5 – Non spinge con la dovuta continuità sulla propria fascia di competenza e perde il duello con Antunes. Diventa più pericoloso quando si accentra anziché puntare la profondità, tuttavia la qualità oggi non lo assiste. Dal 57' Adrian 6 – Non cambia in maniera sensibile l'andamento della gara, ma su di lui si esalta al 95' l'estremo difensore avversario.

Gabi 6 – Mette ordine a centrocampo lottando su ogni singolo pallone. Atteggiamento da vero capitano: non si risparmia e prova a scuotere i compagni.

Tiago 5,5 – Partita che nel complesso sarebbe sufficiente, ma da lui ci si aspetta anche qualche giocata di classe che vada a premiare i movimenti dei compagni e crei pericoli.

Arda Turan 5,5 – Nel primo tempo ha tanti spunti interessanti, ma manca di concretezza una volta arrivato sulla trequarti, dove sbaglia o l'ultimo dribbling o l'assist al compagno. Si prende anche un giallo per simulazione accentuando nettamente un leggero tocco di Camacho. Dal 70' Diego 6 – Entra in campo e mostra subito diversi spunti interessanti e impegna Caballero in un grande intervento.

Raul Garcia 6 – Svaria su tutto il fronte offensivo non dando punti di riferimento ai difensori del Malaga. Nel primo tempo confeziona un assist di testa smarcando totalmente Villa, ma l'attaccante ex-Barcellona colpisce la traversa. Dal 63' Sosa 6,5 – E' il cambio che influisce di più: serve l'assist per il gol di Alderweireld e regala buoni palloni per i compagni.

Villa 5,5 – Al 12' viene lanciato verso Caballero da Raul Garcia, ma l'asturiano sbaglia a tu per tu con l'estremo difensore biancoazzurro. E' il più pericoloso dei suoi ma non trova la via del gol nemmeno quando ha l'occasione adatta., e finisce con il fallire davvero troppi tentavi.

All. Simeone 5,5 – Altra occasione fallita per chiudere il discorso Liga, i suoi creano troppo poco nei primi 45 minuti e nel secondo tempo nonostante la scossa vanno a sbattere contro un ottimo Caballero che evita la sconfitta agli andalusi e la gioia ai tifosi dei colchoneros.

MALAGA

Caballero 7
– Ipnotizza in più di un'occasione David Villa, si distende in tuffo su una conclusione al volo di Diego e al 95' compie la parata del giorno togliendo da sotto la traversa il tiro di Adrian, e strozzando l'urlo di gioia del Calderon.

Eliseu 5,5 – Parte molto bene in fase di spinta ma di lì a poco cala e si sistema in una zona di campo più arretrata. In fase di ripiegamento spesso non è preciso nell'eseguire la diagonale difensiva correttamente.

Angeleri 5 – Sempre piuttosto nervoso e spesso in ritardo su Villa. Non gioca una buona partita e “corona” questa prestazione con il rosso sul finale di gara.

Welington 6 – Esordisce subito con una manata in faccia a Raul Garcia e giustamente si prende il giallo. Sempre molto ruvido ma meno in difficoltà rispetto al collega centrale, mette anche a segno diversi buoni interventi.

Antunes 6 – Molto propositivo sulla fascia sinistra dove spesso cerca la profondità per arrivare al traversone, inoltre è preciso nel dialogare con i trequartisti quando trova l'inserimento giusto. Cala sul finale di gara.

Darder 6 – Mette intensità in campo recuperando qualche pallone e mettendo sempre sotto pressione i centrocampisti dei colchoneros. In fase di costruzione non eccelle particolarmente.

Camacho 6 – Inesauribile a centrocampo dove si sposta continuamente dal fronte offensivo a quello difensivo. Grinta e polmoni utili soprattutto quando c'è da difendere.

Samuel 7 – Sembra avere lo spunto giusto nonostante la sfida sulla sua corsia non sia molto semplice, avendo davanti a sé Filipe Luis, ma nel primo tempo non viene cercato molto dai compagni; nella seconda frazione entra con più frequenza nella manovra invece. Bravissimo e scaltro a sfruttare l'errore di Alderweireld che lo lancia in porta: prima supera Courtois con un pallonetto poi corregge il pallone in rete. Dall'82' Juanmi s.v.

Duda 6 – Sempre nel vivo della manovra del Malaga e molto bravo nel servire i compagni con passaggi precisi. Nel secondo tempo Schuster lo arretra sulla linea mediana assieme a Camacho-Darder, però è francamente meglio sulla trequarti.

Amrabat 5,5 – Essendo dotato di un'ottima tecnica cerca spesso il dribbling e la giocata risolutiva, ma troppe volte si intestardisce e finisce per infilarsi in un binario morto dove perde palla. Dal 91' Pawlowski s.v.

Santa Cruz 5,5 – I due centrali difensivi dei colchoneros lo chiudono in una gabbia e lui non riesce ad uscirne: viene anticipato costantemente dalla coppia Miranda-Alderweireld. Gli viene concessa una sola occasione ma non trova la via del gol. Dal 75' Rescaldani s.v.

All. Schuster 6 – Strappa un buon punto sul campo dell'Atletico, i suoi giocano una buona partita e sfruttano il poco che viene concesso dalla difesa avversaria, inoltre sono bravi a non far prevalere il centrocampo avversario. Un ringraziamento speciale a Caballero è tuttavia dovuto.


Arbitro: Teixeira 6 – Nel primo tempo Eliseu tocca il pallone con il braccio in area di rigore su tiro di Tiago, ma non fischia il penalty; stesso metro adottato anche a parti invertite sul finale della prima frazione per un tocco con la mano di Alderweireld su colpo di testa di Santa Cruz: in entrambi i casi giudica la distanza tra i giocatori coinvolti troppo breve per poter concedere il penalty. Distribuisce molti cartellini gialli, ma nel complesso arbitra bene.

TABELLINO

 

 

ATLETICO MADRID-MALAGA 1-1

Atletico Madrid (4-4-1-1):
Courtois; Juanfran, Miranda, Alderweireld, Felipe Luis; Koke (Dal 57' Adrian), Gabi, Tiago, Arda Turan (Dal 70' Diego); Raul Garcia (Dal 63' Sosa); Villa. All. Simeone

Malaga (4-2-3-1):
Caballero; Eliseu, Angeleri, Welington, Antunes; Darder, Camacho; Samuel (Dall'82' Juanmi), Duda, Amrabat (Dal 91' Pawlowski); Santa Cruz (Dal 75' Rescaldani). All. Schuster

Arbitro:
José Antonio Teixeira Vitienes

Marcatori:
65' Samuel (M), 74' Alderweireld (A)

Ammoniti:
4' Welington (M), 35' Arda Turan (A), 43'+87' Angeleri (M), 50' Eliseu (M), 78' Tiago (A), 81' Duda (M), 86' Gabi (A)

Espulsi:
87' Angeleri (M)

 




Commenta con Facebook