• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Chiellini: "Vogliamo un altro record. La vittoria piu' bella? Con Ranieri"

Juventus, Chiellini: "Vogliamo un altro record. La vittoria piu' bella? Con Ranieri"

Le parole del difensore bianconero che suona la carica per arrivare a quota 100 punti in campionato



08/05/2014 16:03

JUVENTUS CHIELLINI SCUDETTO RECORD RANIERI / TORINO - Scudetto in ghiaccio, ma la tensione in casa Juventus non cala. C'è un altro record da raggiungere, quello dei 100 punti in campionato. Lo sa bene Giorgio Chiellini che abbassa la guardia e, intervenuto su Google Hangout con alcuni tifosi bianconeri, ha suonato la carica in vista delle ultime due gare: "Lo scudetto era uno dei nostri grandi obiettivi di inizio stagione. Era difficile cofermarsi ancora, ma noi ci tenevamo davvero tanto. Riuscire a vincere una stagione così esaltante con numeri da record dà una grande soddisfazione. Speriamo di tagliarne altri da qui alla fine. Siamo stati bravi a non credere di aver vinto troppo presto. Credo che le vittorie col Genoa e con l'Udinese siano state dei passaggi fondamentali. La Roma poi, all'andata, era imbattuta ed era convinta di fare punti a Torino. Invece è finita con un risultato schiacciante. L'abbiamo voluta a tutti i costi".

VITTORIE - "La più bella? Direi quella di Madrid con Ranieri. Abbiamo vinto sia all'andata che al ritorno. Anche quella con il Cagliari con la quale abbiamo chiuso la stagione da imbattuti. Neanche i sognatori ci avrebbero mai pensato".

GOL - "Particolare fu quello con il Torino, decisivo a meno di dieci minuti dalla fine. Importante anche quello con il Napoli. Io, comunque, preferisco non farli fare agli altri piuttosto che segnare".

MONDIALE - "Io, Pirlo e Barzagli ci conosciamo a memoria. Penso che questo sarà un vantaggio per noi  e per Prandelli. Sarà una grande avventura". 

L.P.




Commenta con Facebook