• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Scontri Coppa Italia, Alfano ribadisce: "Nessuna trattativa. Il Napoli ha voluto parlare con i

Scontri Coppa Italia, Alfano ribadisce: "Nessuna trattativa. Il Napoli ha voluto parlare con i tifosi"

Il ministro dell'Intero ha riferito in Parlamento su quanto accaduto a Roma sabato scorso



07/05/2014 14:05

SCONTRI COPPA ITALIA ALFANO PARLAMENTO / ROMA - "Nessuna trattativa": il ministro dell'Interno Angelino Alfano, riferisce in Parlamento sui fatti accaduti sabato a Roma in occasione della finale di Coppa Italia, e ribadisce che la partita non è mai stata in discussione. Il responsabile del Viminale ha chiarito che le forze dell'ordine "hanno dovuto sedare la reazione dei tifosi del Napoli, convinti che i responsabili del ferimento di Ciro Esposito fossero state proprio le forze dell'ordine". 

Alfano poi conitnua affermando che "in realtà nessuna trattativa c'è stata, la partita si sarebbe svolta comunque anche per scongiurare rischi da deflusso" e spiegando che è stato il Napoli a volere che Hamsik andasse a parlare con i tifosi in Curva Nord per "stemperare la tensione". 

Infine sulle indagini il ministro dell'Interno spiega che "si sta verificando se De Santis abbia agito da solo" e che sono in corso "ulteriori rilievi per l'uso dell'arma da fuoco dopo il risultato non dirimente della prova stub". 

Scontri Coppa Italia, colloquio Hamsik-Genny 'a carogna: ecco cosa si sono detti

B.D.S.




Commenta con Facebook