• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, de Boer: "Mai parlato con loro. Balotelli? Preferisco Pelle'"

Calciomercato Inter, de Boer: "Mai parlato con loro. Balotelli? Preferisco Pelle'"

Il tecnico dell'Ajax ha parlato del suo futuro e dell'attaccante rossonero


de Boer (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: MattZappa88)

06/05/2014 16:21

CALCIOMERCATO INTER DE BOER AJAX TOTTENHAM BALOTELLI PELLE' / AMSTERDAM (Olanda) - Intervistato da 'Extra Time', l'allenatore dell'Ajax Frank de Boer ha parlato del suo possibile approdo all'Inter e del rendimento di Mario Balotelli. Ecco le sue dichiarazioni.

INTER - "Non ho mai parlato con loro. Preferisco Premier League, Bundesliga e Liga. Il calcio italiano è molto in ribasso nella considerazione internazionale. Gli stadi sono molto spesso vuoti, e se vuoi stadi pieni devi mostrare un calcio attraente".

BARCELLONA - "Sarebbe molto difficile allenare lì. Probabilmente non ci andrei. Che cosa si può insegnare a giocatori come Messi e Iniesta? A loro serve un gestore più che un allenatore".

TOTTENHAM - "Hanno parlato in maniera informale con l'Ajax del mio contratto (come anticipato sulle nostre pagine). E' normale che prendano informazioni su un possibile successore, come ha fatto il Liverpool in passato. Aveva quattro candidati e mi ha chiesto se ero interessato. Quella volta ho detto che volevo stare all'Ajax. Se me lo chiedessero adesso? Sono molto felice qui, ma se arrivasse un club con prospettive interessanti considererei la proposta".

BALOTELLI - "I giocatori possono vincere le partite, ma sono le squadre a vincere i campionati. Ha più qualità di Pellè, ma io prendere sicuramente Graziano. Balotelli non è un calciatore che gioca per la squadra, immagino che un compagno si chieda perché Mario non condivida i suoi valori. Tutti devono rispettare i valori della squadra".




Commenta con Facebook