• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Scontri Coppa Italia, restano critiche le condizioni di Ciro Esposito. Stub negativi ma compatibili

Scontri Coppa Italia, restano critiche le condizioni di Ciro Esposito. Stub negativi ma compatibili su De Santis

Il tifoso ferito e' stato operato nella notte al colon. Negativi gli esami sull'indagato


Fiorentina-Napoli (Getty Images)

06/05/2014 13:42

SCONTRI COPPA ITALIA CIRO ESPOSITO GRAVE / ROMA - Ore 13.39 - Restano critiche le condizioni di Ciro Esposito. Questo quanto si legge nell'ultimo bollettino medico rilasciato dal Policlinico Gemelli di Roma: "Ciro Esposito è stato sottoposto nella notte a intervento di emicolectomia destra per ischemia tardiva del colon, senza perforazione, susseguente agli arresti cardiocircolatori intercorsi 48 ore fa. Permangono critiche le condizioni del paziente, ricoverato presso il Centro di Rianimazione del Gemelli, con la necessità di supporto farmacologico e strumentale alle principali funzioni vitali".

Ore 13:32 - La Questura di Roma precisa: l'esame stub su De Santis ha dato esito negativo ma compatibile. Per avere esito positivo devono essere rinvenute tre particelle di polvere da sparo sulla mano, mentre nel caso di De Santis ne sono state rinvenute due.

Ore 12.00 - Gli esami stub, che verificano la presenza di residui di polvere da sparo, sul De Santis hanno dato esito negativo. L'uomo però resta indagato.

Si sono aggravate le condizioni di Ciro Esposito, il tifoso rimasto ferito prima della sfida tra FiorentinaNapoli di sabato sera. 'Adnkronos' riferisce che nella notte Esposito è stato sottoposto a un'operazione di emergenza al colon, che si somma agli interventi già avvenuti in questi giorni, di cui l'ultimo ieri pomeriggio e in seguito al quale il ragazzo sembrava in miglioramento. I segnali di miglioramento erano dati anche dallo stato di coscienza di Esposito, che aveva personalmente dato il consenso all'operazione di ieri. Nella notte si è aggravato e ora si attendono ulteriori nuove dalPoliclinico Gemelli di Roma, dove è ricoverato.

Clicca qui per vedere la nostra intervista allo zio di Ciro Esposito

 




Commenta con Facebook