• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina, Diego Della Valle: "Noi non avremmo mandato Pasqual a parlare con Genny 'a caro

Fiorentina, Diego Della Valle: "Noi non avremmo mandato Pasqual a parlare con Genny 'a carogna"

Il proprietario della societa' gigliata e' tornato su quanto successo in Coppa Italia


Diego Della Valle, a destra (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

06/05/2014 00:42

FIORENTINA DIEGO DELLA VALLE GENNY PASQUAL / ROMA - Il patron della Fiorentina, Diego Della Valle, ha parlato ai microfoni di 'Sky' nella trasmissione 'Tango': "E' stato brutto quanto successo sabato: non fa bene al calcio, che dovrebbe insegnare belle corse ai giovani. Ero a Roma e tutto quel che sapevamo arrivava dal telefonino di una persona vicino a me. Se ho pensato di andarmene? Ho solo pensato a come sarebbero potute andare le cose se gestite in modo più saggio. Firenze è una città che ama il calcio: quando siamo arrivati c'erano piccoli gruppi di tifosi caldi e abbiamo spiegato di volere una società protagonista di sport sano con valori veri. La città capì subito e i nostri tifosi si sono comportati sempre bene".

COLLOQUI CON GENNY 'A CAROGNA - "Hamsik a colloquio col capo ultra'? Noi non ci facciamo mettere paletti da nessuno. Non avremmo mai mandato Pasqual, né io né mio fratello. Conosco tanti napoletani, è un mondo composto da gente seria e bisognerebbe isolare chi trasforma le partite in corride, perché sono piccoli gruppi. Trasferte vietate? Ci vuole correttezza tra società e tifoserie, non ne sono un esperto ma a Firenze abbiamo risultati che funzionano".

 




Commenta con Facebook