• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Mercato Juventus, Marotta: "Conte e' un nostro patrimonio. Ho chiesto dei calciatori al Rea

Mercato Juventus, Marotta: "Conte e' un nostro patrimonio. Ho chiesto dei calciatori al Real"

L'amministratore delegato dei bianconeri ha affrontato vari argomenti prima della partita con l'Atalanta


Marotta (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

05/05/2014 20:47

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA BONAVENTURA CONTE NANI / TORINO - La Juventus ha già in canna il primo colpo di mercato: lo fa capire Beppe Marotta, amministratore delegato dei bianconeri a pochi minuti dal fischio d'inizio della sfida con l'Atalanta. A 'Sky' il dirigente afferma: "Bonaventura? Non abbiamo firmato ancora nessuno. Il profilo ideale è un calciatore eclettico che può ricoprire più ruoli e a questo proposito stiamo monitorando vari calciatori. Abbiamo lavorato, poi al momento opportuno a fine campionato quando il regolamento ci permetterà di affrontare tutte le situazioni, parleremo. Potremmo aver chiuso un acquisto con Inghilterra, Spagna o Francia. Quando avremo un'idea più chiara di quello che ci serve per la prossima stagione andremo a chiudere delle situazioni. Nani o Hazard? Un calciatore di questo tipo ci serve, sarebbero ben graditi". 

NO BALOTELLI - "Balotelli non lo scopriamo oggi, però è del Milan ed è un percorso utopistico pensare di vederlo alla Juventus". 

CONTE - "Tra questa settimana e la prossima affronteremo il discorso futuro, partendo dal fatto che Antonio rappresenta un patrimonio della Juventus, è tra i tecnici più bravi in circolazione". 

REAL MADRID - "Perez? Abbiamo un rapporto di stima reciproca, si è parlato di tutto anche di aspetti legati ai calciatori, ma ero più io che cercavo qualcuno del Real Madrid che il contrario". 




Commenta con Facebook