• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI LEVANTE-ATLETICO MADRID

PAGELLE E TABELLINO DI LEVANTE-ATLETICO MADRID

Navas prende tutto, Navarro-Juanfran sono un muro. Diego Costa nervoso, Villa inesistente.


Diego Costa (Getty Images)
Omar Parretti

04/05/2014 19:59

 

PAGELLE E TABELLINO DI LEVANTE-ATLETICO MADRID / VALENCIA – Incredibile sgambetto del Levante ai danni dei colchoneros che rimette in grossa discussione il discorso Liga. Tra i padroni di casa prestazioni ottime di Navas, Navarro e Juanfran, bene in mediana Diop e bravo nello sfruttare le occasioni Barral. L'Atletico Madrid non punge con i propri attaccanti Diego Costa e Villa, Filipe Luis segna un autogol, Godin sbaglia sulla seconda rete. Positivo Minanda.

LEVANTE

Navas 7 – Intervento super al 13' su Raul Garcia, straordinario nel secondo tempo su un potente tiro di Alderweireld che viene deviato da un suo compagno. Trasmette sicurezza a tutto il reparto difensivo con un gran numero di interventi puntuali.

 

Pedro Lopez 6 – Bravo nel concedere poche giocate comode agli esterni dell'Atletico Madrid che lo puntano. In fase offensiva gioca un buon primo tempo, nella seconda frazione rimane invece più arretrato.

David Navarro 7 – Arginare il pichichi della Liga non è cosa facile ma lui è bravo ad imporre fisico ed esperienza, inoltre domina in maniera netta sulle palle alte. Partita che rasenta la perfezione per l'ex-Valencia che anticipa sempre Diego Costa e si immola spesso anche sugli altri avversari. Grande partita.

Juanfran 7 – Grande calma e concentrazione gli permettono di leggere bene le traiettorie dei passaggi dei giocatori avversari. Compie numerosi anticipi e non è mai in affanno in disimpegno. Insieme al compagno al centro della difesa lasciano la propria porta inviolata.

Vyntra 6 – Molto limitato nelle proiezioni offensive, ma decisamente positivo quando deve difendere dagli attacchi dei colchoneros. Sempre attento quando deve compiere la diagonale difensiva.

Sissoko 6,5 – Caparrós opta per un centrocampo muscolare e lui dà il giusto contributo con palloni recuperati e la necessaria grinta che lo contraddistingue. Esce stanco dopo una buona prova. Dal 59' Ivanschitz 6 – Aiuta i suoi nel finale lanciando il contropiede in uscita dalla difesa.

Diop 6,5 – Fra i tre mediani del Levante è quello che ha i maggiori compiti offensivi, infatti attacca spesso sulla trequarti e tenta delle pericolose incursioni verso l'area di rigore avversaria. Non si ferma nemmeno un secondo e lotta fino al triplice fischio : inesauribile.

Simao 6 – Completa un centrocampo dinamico e molto fisico che riesce a mandare in crisi la mediana avversaria. Sempre difficile da saltare, sempre presente là in mezzo.

Victor Casadesus 6 – Altro giocatore che non riprende fiato e corre per tutto il campo svariando bene sul fronte offensivo. Confeziona l'assist per il 2-0 dei suoi.

Barral 6,5 – Lotta e corre per tutto l'arco della sua partita, anche quando non si rende pericoloso con tiri in porta è utile nel proporsi in appoggio per i compagni di squadra. Molto bravo a smarcarsi da Godin e a battere a rete per il gol del raddoppio del Levante. Dall' 80' Angel s.v.

Ruben Garcia 6 – Autore di un buon primo tempo in cui è spesso al centro della manovra e si rende protagonista di alcuni buoni spunti. Con il passare dei minuti cala a livello fisico dopo aver lottato ed essersi sacrificato per tutto il match. Dal 71' Sergio Pinto s.v.

All. Caparrós 7 – Riesce ad imbrigliare l'Atletico con un centrocampo fisico e dinamico e con una prestazione superlativa del proprio reparto difensivo. Un pizzico di fortuna nel passare in vantaggio con un autogol, ma bravissimo nel gestire il vantaggio e nel respingere gli assalti avversari.

ATLETICO MADRID


Courtois 6 – Nessuna colpa sulle due reti del Levante, inoltre non è mai costretto a grandi parate.

Alderweireld 6 – In fase difensiva non soffre particolarmente, in attacco fa sentire la sua presenza e si propone molto spesso, ma non mette mai il pallone giusto al centro dell'area di rigore. Arriva alla conclusione due volte impegnando Navas.

Miranda 6,5 – Buona gara per il centrale brasiliano che non va mai in difficoltà e sbriga i compiti difensivi in maniera impeccabile. Attento, preciso e ben presente. Il migliore dei suoi oggi.

Godin 5,5 – Marcatura troppo leggera su Barral in occasione del 2-0 : il giocatore del Levante è bravo nel movimento, ma l'uruguaiano è permissivo e concede spazio. Unica nota stonata in una partita altrimenti positiva.

Filipe Luis 5 – Primo tempo da dimenticare : è sfortunato in occasione dell'autogol, ma non riesce spingere con decisione sulla propria fascia ed inoltre sbaglia alcuni appoggi decisamente semplici. Non riesce a riprendersi nemmeno nella seconda frazione. Brutta partita.

Raul Garcia 6 – Ad inizio gara ha un'ottima occasione davanti alla porta su cui è bravo ad intervenire l'estremo difensore Navas. Sempre propositivo e presente nella prima frazione, tuttavia Simeone lo sostituisce per mettere in campo il più offensivo Arda Turan. Dal 45' Arda Turan 6 – Entra in campo ed è da subito il più ispirato dei suoi mostrando dribbling ed inserimenti, ma alla lunga si spegne anche lui.

Gabi 6 – Non mette in gioco una qualità sublime, ma a differenza dei compagni cerca di dare ordine al centrocampo dei colchoneros. Sufficiente.

Tiago 5,5 – Decisamente in ombra il centrocampista portoghese che non riesce a dettare il ritmo del gioco. I mediani avversari lo pressano e lui va fuori giri senza inventare buone giocate. Partita negativa.

Koke 5,5 – Prestazione tra alti e bassi : alterna buoni spunti a minuti di anonimato totale. Nel complesso è comunque insufficiente visto che non crea pericoli troppo interessanti anche nei momenti positivi del suo match. Dal 61' Diego 5,5 – Non lascia la propria impronta sul match nei minuti concessi.

Villa 5 – Nel primo tempo dopo una grande parata di Navas su Raul Garcia spara alto da ottima posizione. Durante la partita non si accende mai e risulta quasi totalmente assente dalla manovra offensiva dei colchoneros. Dal 45' Adrian 6 – Sicuramente meglio rispetto al compagno che sostituisce. Colpisce un palo al 76' dopo un suo ottimo inserimento.

Diego Costa 5 – Nel primo tempo si rende protagonista solamente di proteste e diverbi con arbitro ed avversari, risultando a tratti insopportabile. Non si impone mai e diventa preda facile per i due centrali del Levante.

All. Simeone 5 – Il Levante passa in vantaggio con un po' di fortuna grazie all'autogol di Filipe Luis e poi difende ordinatamente, lui non dà la scossa al match con i cambi realizzati e non trova soluzioni per sgretolare il muro avversario. Tanta quantità, poca qualità quest'oggi.


Arbitro: González González 6 – Al 20' Diego Costa lanciato a rete viene fermato per offside, ma la sua posizione di partenza è nettamente regolare. Gestisce bene il nervosismo dei colchoneros e amministra ottimamente la partita.

 

TABELLINO

LEVANTE-ATLETICO MADRID 2-0


Levante (4-3-3):
Navas; Pedro Lopez, David Navarro, Juanfran, Vyntra; Sissoko (Dal 59' Ivanschitz), Diop, Simao; Victor Casadesus, Barral (Dall' 80' Angel), Ruben Garcia (Dal 71' Sergio Pinto). All. Caparrós

Atletico Madrid (4-4-2): Courtois; Alderweireld, Miranda, Godin, Filipe Luis; Raul Garcia (Dal 45' Arda Turan), Gabi, Tiago, Koke (Dal 61' Diego); Villa (Dal 45' Adrian), Diego Costa. All. Simeone

Arbitro: José Luis González González

Marcatori: 7' a.g. Filipe Luis (L), 69' Barral (L)

Ammoniti: 54' Tiago (A), 60' Barral (L), 72' Simao (L), 76' Godin (A), 78' Arda Turan (A)

Espulsi: -




Commenta con Facebook