• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Coppa Italia > Raffaele Auriemma e Alessandro Rialti su Fiorentina-Napoli

Raffaele Auriemma e Alessandro Rialti su Fiorentina-Napoli

Calciomercato.it ha intervista i giornalisti di Mediaset e Corriere dello Sport


Rodriguez e Higuain (Getty Images)
Valerio Cassetta

03/05/2014 11:36

ESCLUSIVO COPPA ITALIA FIORENTINA NAPOLI AURIEMMA RIALTI / ROMA - Ormai ci siamo, manca poco all’ultimo match di Coppa Italia tra la Fiorentina e il Napoli. Gli uomini di Benitez entreranno sul prato verde dell’'Olimpico' con i favori del pronostico, mentre la Viola, tra squalificati e infortunati, dovrà tirare fuori gli artigli per raggiungere il trofeo. Per comprendere meglio come le squadre si stiano avvicinando a questa partita Calciomercato.it ha sentito in esclusiva il parere di due illustri giornalisti: Raffaele Auriemma di 'Mediaset' per il Napoli e Alessandro Rialti del 'Corriere dello Sport' per la Fiorentina.

Il telecronista partenopeo non ha dubbi: "Mi aspetto una vittoria che renda più positiva la stagione – ammette ai microfoni di Calciomercato.it -. Il Napoli è favorito, ma è una finale e tutto può succedere. Viste le molte assenze in casa viola, su tutte quelle di Gomez e Cuadrado, credo che la squadra di Benitez non possa far altro che scendere in campo per vincere. L’allenatore spagnolo ha vinto 8 coppe in carriera, ci aspettiamo che alzi anche la nona. Peraltro, il mister ha sempre vinto qualcosa al suo primo anno alla guida di una squadra, quindi per questa stagione ci aspettiamo la ‘consolazione’ della Coppa Italia".

Sulla sponda fiorentina, invece, le impressioni sono opposte, ma a farla da padrone sono sempre le defezioni. Alessandro Rialti, infatti, è sicuro: "Montella è costretto a schierare una formazione con assenze importanti. Questa per la Fiorentina è la partita dell’anno e per portare a casa la Coppa non dovrà sbagliare nulla, altrimenti il Napoli potrebbe approfittarne. Mi aspetto che la squadra giochi come se fosse la partita di un’intera carriera, dando il massimo".




Commenta con Facebook