• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, SPECIALE Chelsea-Atletico: Mourinho a caccia della prima finale coi Blues

Champions League, SPECIALE Chelsea-Atletico: Mourinho a caccia della prima finale coi Blues

Statistiche, numeri e curiosita' sulla seconda semifinale della massima competizione continentale


All'andata fini' 0-0 (Getty Images)
Hervé Sacchi

30/04/2014 13:01

CHAMPIONS LEAGUE SPECIALE CHELSEA ATLETICO MADRID MOURINHO SIMEONE / ROMA - Con il Real Madrid già qualificato per la finale di Lisbona, si attende la gara di stasera per completare l'accoppiamento. Due i casi, Ancelotti contro Mourinho o derby di Madrid giusto per far capire che, comunque vada a finire questa edizione della Champions League, l'epilogo sarà in grande stile. Tuttavia restiamo concentrati sull'ultima semifinale, riportando statistiche e curiosità che ruotano attorno a Chelsea-Atletico Madrid.

CHI PASSA E COME - Prima di addentrarci nei numeri, bisogna ricordare quale risultato serve alle due squadre per raggiungere Lisbona. Lo 0-0 dell'andata permette ai Colchoneros di poter disporre di due risultati su tre. Il Chelsea può solo vincere e, al massimo, prolungare la disputa ai supplementari con uno 0-0.

IN SEMIFINALE, DOPO LO 0-0 - In questo delicato turno, dal 2000 ad oggi si sono verificati sei 0-0 nella partita d'andata. Nella metà dei casi ha poi passato il turno - vincendo come d'obbligo - la squadra che ha disputato il ritorno in casa. Nell'altra metà, ovviamente, la squadra ospite ha saputo sfruttare al meglio il piccolo vantaggio. Solo in un caso, tuttavia, la formazione in trasferta ha saputo vincere: era il Porto di José Mourinho che, a La Coruna nel 2004, riuscì a imporsi e chiudere la gara sull'1-0. Lo 'Special One' non fu in grado, invece, di ottenere un pari, in quel di Liverpool (la famosa rete fantasma di Luis Garcia), nell'edizione successiva, mancando l'approdo alla finale di Istanbul.

MOURINHO, MAI IN FINALE COL CHELSEA - Ci è riuscito con Porto e Inter, ha fallito con il Real, ma ora può riprovarci con il Chelsea. Nelle quattro annate passate a Stamford Bridge tra il 2004 e il 2008, Mourinho ha avuto due occasioni per andare in finale, ma è stato sempre bloccato dal Liverpool. Se riuscirà a portare i Blues a Lisbona, il tecnico lusitano diventerà il primo allenatore ad aver guidato tre squadre diverse in finale di Champions League.

MOURINHO VS SIMEONE - Nelle ultime stagioni da allenatore del Real Madrid, il tecnico lusitano si è trovato faccia a faccia con Diego Simeone in quattro occasioni: in tre confronti di campionato Mourinho ha sempre vinto, mentre Siemone ha sorriso solo una volta, in occasione della finale di Copa del Rey vinta nel maggio 2013.

BILANCIO - In passato, le due squadre si sono incontrare solo nell'edizione 2009-10 della Champions League. Nella fase a gironi, i Blues vinsero 4-0 a Stamford Bridge mentre al 'Calderon' terminò 2-2. Il Chelsea ha disputato 35 match (compresa l'andata contro l'Atletico) contro squadre spagnole: il bilancio è di 15 vittorie (10 delle quali maturate in casa), 11 pareggi e 8 sconfitte. L'unica squadra spagnola a vincere in casa del Chelsea è stato il Barcellona nell'edizione 2005-06. L'Atletico Madrid ha disputato nove gare totali in terra inglese, vincendo solo una volta e pareggiando quattro incontri.




Commenta con Facebook