• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Inzaghi: "Rapporto privilegiato con societa'. Sassuolo? Avessi potuto

Calciomercato Milan, Inzaghi: "Rapporto privilegiato con societa'. Sassuolo? Avessi potuto scegliere..."

L'allenatore della Primavera rossonera e' il candidato numero uno a sostituire Seedorf


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

29/04/2014 08:00

CALCIOMERCATO MILAN INZAGHI SEEDORF / MILANO - In casa Milan - come scrive l'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport' - si prepara il divorzio da Clarence Seedorf a fine stagione. L'indiziato numero uno a prendere il posto del tecnico olandese sulla panchina rossonera è Filippo Inzaghi, ma Silvio Berlusconi vuole ponderare bene la decisione per non rischiare con un altro 'emergente'.

Lo stesso allenatore della Primavera del Milan ha rilasciato un'intervista al quotidiano milanese, parlando anche del suo rapporto 'speciale' con la società: "C'è differenza tra presunzione e ambizione: la prima non mi piace, la seconda è fondamentale per arrivare. Se Galliani non mi avesse offerto di allenare gli Allievi del Milan avrei continuato a giocare. Io ho un rapporto privilegiato con lui, con Berlusconi, con Barbara. Mi sento stimato da tutti".

LA PROPOSTA DEL SASSUOLO - "Sono stati Galliani e Berlusconi a dirmi di no. Avevo un dovere verso di loro, quindi mi sono adeguato alla loro volontà. Forse se mi avessero detto 'decidi tu', avrei scelto diversamente".

COME GATTUSO - "Se chiamasse Zamparini? Gattuso ha fatto bene ad andare, io avrei fatto lo stesso. Come si fa a dire di no a un'opportunità così? Pensate a Liverani, Montella: hanno iniziato subito dall'alto. Se sei ambizioso devi sempre sentirti pronto".




Commenta con Facebook