• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > VIDEO CM.IT - Giancarlo Oddi su Edy Reja

VIDEO CM.IT - Giancarlo Oddi su Edy Reja

"La gara decisiva non sara' col Verona, ma con l'Inter", il suo pensiero sulla corsa all'Europa


Giancarlo Oddi (foto Calciomercato.it)
dall'inviato Andrea Corti / Matteo Torre

28/04/2014 15:03

VIDEO CALCIOMERCATO LAZIO ODDI ESCLUSIVO REJA / ROMA - Giancarlo Oddi è stato uno dei protagonisti ed artefici del primo Scudetto nella storia della Lazio, datato 1974. Oggi l'ex difensore è tra gli organizzatori dell'evento 'Di padre in figlio', che porterà il 12 maggio allo 'Stadio Olimpico' di Roma oltre 50 mila tifosi biancocelesti per festeggiare la ricorrenza del Tricolore, alla presenza di moltissime bandiere di ogni età che hanno fatto la storia del club. Calciomercato.it ha intervistato Oddi in esclusiva a margine della conferenza stampa di presentazione tenuta al Campidoglio. Il primo punto è stato per l'argomento più impellente in casa Lazio, ossia la corsa all'Europa League: "Sono legittime le possibilità di arrivarci. Ora c'è lo scontro diretto col Verona, ma la gara più importante sono convinto che sia quella con l'Inter. Certo, bisognerà fare un passo alla volta, quindi ora testa agli scaligeri".

ACQUISTI ESTIVI - "Per me la Lazio dovrebbe comprare 6-7 titolari, possibilmente intorno ai 27 anni, perché questa rosa va ringiovanita", il pensiero di Oddi in esclusiva ai nostri microfoni. "Dopo aver dato tantissimo non ne ha più, io la vedo così".

REJA - Chiosa sull'attuale allenatore biancoceleste: "Edy Reja sta facendo bene come negli anni passati. Dipenderà dalla società se andare avanti con lui o meno, ma dato che ha firmato un contratto anche per un'altra stagione credo che si andrà avanti con il goriziano".

Clicca qui per leggere l'intervista esclusiva a Pino Wilson

 




Commenta con Facebook