• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Ciao Boskov, gli aforismi che lo hanno reso celebre

Ciao Boskov, gli aforismi che lo hanno reso celebre

L'allenatore, scomparso ieri all'eta' di 82 anni, sara' ricordato per le sue frasi ad effetto



28/04/2014 08:54

CIAO BOSKOV AFORISMI E FRASI CELEBRI / ROMA - Lutto nel mondo del calcio. Società, calciatori e tifosi sono uniti in queste ore nel ricordo di Vujadin Boskov, scomparso ieri all'età di 82 anni. Oltre che per i suoi successi in panchina, l'allenatore è ricordato per alcuni aforismi entrati ormai nel linguaggio comune e nella memoria storica di ogni appassionato di calcio. Ve ne segnaliamo qualcuno:

- "Rigore è quando arbitro fischia"

- "Un grande giocatore vede autostrade dove altri vedono solo sentieri"

- "Se vinciamo siamo vincitori, se perdiamo siamo perditori"

- "Io penso che meglio perdere una partita 6-0 che sei partite 1-0"

- "Io penso che per segnare bisogna tirare in porta"

- "Dopo pioggia viene sole",

 

S.D.




Commenta con Facebook