• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, trentacinquesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, trentacinquesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Mario Balotelli (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

25/04/2014 14:06

FANTACALCIO SERIE A TRENTACINQUESIMA GIORNATA / ROMA- La Serie A torna in campo per il trentacinquesimo turno, che sarà aperto dal big match tra Roma e Milan in programma questa sera alle 20.45. Domani alle 18 scenderanno in campo Bologna e Fiorentina con Inter-Napoli alle 20.45. Domenica alle 12.30 è in programma Verona-Catania. Quattro gare alle 15 con Atalanta-Genoa che sarà il posticipo delle 20.45. Lunedì alla stessa ora la giornata sarà chiusa da Sassuolo-Juventus.


ROMA-MILAN

Primo big match di giornata. La Roma di Rudi Garcia vuole continuare a vincere per mettere pressione alla Juventus. Il Milan di Clarence Seedorf cerca una vittoria di prestigio per rilanciarsi in chiave Europa League. Nei giallorossi consigliamo Pjanic, Totti e Ljajic. Evitate Dodò. La sorpresa può essere Nainggolan, che attraversa un buon momento di forma. Tra i rossoneri affidatevi a Kakà, Taarabt e Balotelli. Sconsigliamo Abbiati e Constant. Attenzione ad Honda, che rientra dall'infortunio e potrebbe partire titolare.


BOLOGNA-FIORENTINA

Partita delicata tra due formazioni con obiettivi diversi. Il Bologna di Davide Ballardini cerca punti salvezza mentre la Fiorentina di Vincenzo Montella vuole rialzarsi dopo il ko con la Roma. Nei felsinei consigliamo Christodoulopoulos, Kone e Cristaldo. Evitate Natali e Pazienza. La sorpresa può essere Morleo, uno dei più positivi. Tra i viola affidatevi a Borja Valero, Aquilani e Cuadrado. Sconsigliamo Tomovic. Attenzione a Matos, che potrebbe avere una chance dal primo minuto.


INTER-NAPOLI

Secondo big match del trentacinquesimo turno. L'Inter di Walter Mazzarri cerca la terza vittoria consecutiva mentre il Napoli di Rafa Benitez vuole vincere dopo la balbettante prestazione di Udine. Nei nerazzurri consigliamo Hernanes, Icardi e Palacio. Evitate D'Ambrosio ed Andreolli. La sorpresa può essere Kovacic, chiamato a guidare il centrocampo. Tra i partenopei affidatevi a Callejon, Mertens ed Higuain. Sconsigliamo Britos e Behrami. Attenzione ad Hamsik, alla ricerca di un gol per svoltare.


VERONA-CATANIA

Gara che si preannuncia in equilibrio. Il Verona di Andrea Mandorlini vuole dimostrare di non aver tirato i remi in barca così come il Catania di Maurizio Pellegrino vuole far vedere di credere nella salvezza. Negli scaligeri consigliamo Romulo, Hallfredsson e Toni. Evitate Cacciatore e Donadel. La sorpresa può essere Juanito Gomez, che potrebbe prendere il posto dell'acciaccato Iturbe. Tra gli etnei affidatevi a Lodi, Bergessio e Leto. Sconsigliamo Frison e Gyomber. Attenzione alla fantasia di Barrientos.


CAGLIARI-PARMA

Scontro tra due formazioni relativamente tranquille. Il Cagliari di Ivo Pulga è a +8 sulla zona retrocessione mentre il Parma di Roberto Donadoni vede il quinto posto distante cinque lunghezze. Nei sardi consigliamo Ibraimi, Pinilla e Sau. Evitate Perico e Dessena. La sorpresa può essere Conti, sempre pericoloso sui calci piazzati. Tra i crociati affidatevi a Parolo, Biabiany e Cassano. Sconsigliamo Felipe ed Acquah. Attenzione a Palladino, che potrebbe mandare in panchina Amauri.


LIVORNO-LAZIO

Partita molto delicata. Il Livorno ha appena cambiato guida tecnica affidandosi nuovamente a Davide Nicola che cercherà di centrare una salvezza che avrebbe del miracoloso. La Lazio di Edy Reja vuole giocarsi le proprie chances in chiave Europa League. Negli amaranto consigliamo Emerson, Greco e Paulinho. Evitate Bardi e Castellini. La sorpresa può essere Emeghara, che può mettere in difficoltà la difesa laziale con la sua velocità. Tra i biancocelesti affidatevi a Mauri, Candreva e Keita. Sconsigliamo Marchetti e Ciani. Attenzione alle discese di Lulic.


SAMPDORIA-CHIEVO

Match tra due squadre in cerca di rivalsa. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic vuole dimenticare la sconfitta di Catania mentre il Chievo di Eugenio Corini vuole rimediare al ko col Sassuolo, pesantissimo in chiave salvezza. Nei blucerchiati consigliamo Palombo, Okaka ed Eder. Evitate Krsticic e Regini. La sorpresa può essere Gabbiadini, il cui mancino è pericoloso da qualsiasi posizione. Tra i clivensi affidatevi a Rigoni, Hetemaj e Thereau. Sconsigliamo Sardo e Cesar. Attenzione ad Obinna, che potrebbe sostituire l'acciaccato Paloschi.


TORINO-UDINESE

Scontro che riguarda la metà bassa della classifica. Il Torino di Giampiero Ventura difficilmente potrà puntare ancora sull'Europa League mentre l'Udinese di Francesco Guidolin ha 11 lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. Nei granata consigliamo El Kaddouri, Cerci ed Immobile. Evitate Bovo e Vives. La sorpresa può essere Kurtic con i suoi inserimenti. Tra i friulani affidatevi a Pereyra, Fernandes e Di Natale. Sconsigliamo Pinzi e Bubnjic. Attenzione a Muriel, che potrebbe anche partire dal primo minuto.


ATALANTA-GENOA

Altra partita valida per la zona centrale della graduatoria. L'Atalanta di Stefano Colantuono vuole tornare alla vittoria davanti al pubblico amico così come il Genoa di Gian Piero Gasperini vuole cancellare le brutte prestazioni recenti. Negli orobici consigliamo Estigarribia, Bonaventura e Denis. Evitate Raimondi e Benalouane. La sorpresa può essere De Luca con la sua rapidità. Tra i grifoni affidatevi ad Antonelli, Fetfatzidis e Gilardino. Sconsigliamo De Maio e Marchese. Attenzione a Bertolacci, che ama inserirsi.


SASSUOLO-JUVENTUS

Gara che ha il valore di un testacoda. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco cerca punti preziosi per la lotta salvezza mentre la Juventus di Antonio Conte vuole avvicinare sempre di più lo scudetto. Nei neroverdi consigliamo Magnanelli, Zaza e Floro Flores. Evitate Antei e Gazzola. La sorpresa può essere Sansone, che però è in dubbio. Tra i bianconeri affidatevi a Pogba, Llorente e Giovinco. Sconsigliamo Bonucci e Padoin. Attenzione a Tevez, il cui impiego sarà deciso solo all'ultimo momento.




Commenta con Facebook