• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Stefano Bizzotto su Real-Bayern, Mandzukic e Benatia

Stefano Bizzotto su Real-Bayern, Mandzukic e Benatia

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva il giornalista e telecronista Rai, esperto di calcio tedesco


Franck Ribery (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

23/04/2014 14:50

CHAMPIONS LEAGUE ESCLUSIVO BIZZOTTO REAL MADRID BAYERN MONACO / ROMA - Allo stadio 'Santiago Bernabeu' si affrontano stasera il Real Madrid di Carlo Ancelotti e il Bayern Monaco di Pep Guardiola, in una gara valevole per l'andata della semifinale di Champions League. Per analizzare la partita e non solo, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva il giornalista e telecronista 'Rai' Stefano Bizzotto, esperto di calcio tedesco.

LA PARTITA - "Mi auguro e credo che la sfida di questa sera - ha esordito Bizzotto ai nostri microfoni - sia più ricca di spunti ed emozioni rispetto a quella di ieri. Il Bayern Monaco non è una squadra abituata a chiudersi in difesa per il solo fatto di giocare in trasferta, perciò lo spettacolo è quasi assicurato. La partita è aperta. Al 'Bernabeu' si affrontano le due formazioni più forti di questa edizione della Champions League, per qualità e profondità della rosa. Si tratta di una finale anticipata, ma questo non significa necessariamente che chi vincerà questo doppio confronto poi si aggiudicherà la coppa. Il precedente del 2012, con la finale a Monaco tra il Bayern e il Chelsea, insegna. Bisogna anche valutare l'entità dell'infortunio di Cech in casa Chelsea".

LA SITUAZIONE IN CASA BAYERN - "In campionato Guardiola ha schierato le seconde o terze linee dopo la vittoria del titolo, pertanto un rallentamento era prevedibile. E' pur vero - ha aggiunto Ribery a Calciomercato.it - che Ribery è apparso piuttosto sottotono nelle ultime gare. Lui è un calciatore fondamentale per il gioco di Guardiola e in Europa servirà un piccolo salto di qualità da parte sua".

CALCIOMERCATO BAYERN - "Per quanto riguarda Mandzukic, Rummenigge continua a ribadire la sua incedibilità ma potrebbe trattarsi di un gioco delle parti. La convivenza con Lewandowski sarà difficile, ancor più di quella con Pizarro di quest'anno. Mandzukic è un attaccante moderno, è il primo difensore della squadra quando ha la palla l'avversario. Il Bayern Monaco è alla ricerca di un difensore, a meno che Badstuber non dia adeguate garanzie fisiche dopo l'infortunio. Benatia? Non so se la Roma sia disposta a privarsene, ma il club bavarese ha una liquidità importante e potrebbe fare ulteriormente cassa con l'eventuale cessione di Mandzukic. In Germania - ha concluso Bizzotto - il nome di Benatia non è ancora uscito sui giornali, ma è pur vero che è presto, c'è un Mondiale di mezzo quest'anno e le rose delle grandi squadre verranno ultimate solo a fine agosto".




Commenta con Facebook