• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Real Madrid-Bayern Monaco, Ancelotti: "In caso di eliminazione non sarebbe un fallimento"

Real Madrid-Bayern Monaco, Ancelotti: "In caso di eliminazione non sarebbe un fallimento"

Il tecnico dei 'Blancos' ha parlato in conferenza stampa in vista della gara contro i bavaresi



22/04/2014 13:36

REAL MADRID-BAYERN MONACO ANCELOTTI / MADRID (Spagna) - Intervenuto in conferenza stampa, l'allenatore del Real Madrid Carlo Ancelotti ha parlato in vista della gara di domani contro il Bayern Monaco. Ecco le sue dichiarazioni.

FALLIMENTO - "Non posso dire che sia un successo raggiungere le semifinali di Champions League. L'obiettivo stagionale era arrivare in finale, ma non so neanche se un'eliminazione contro il Bayern Monaco vorrebbe dire fallimento. Fallimento è una parola grossa".

INFORTUNIO RONALDO - "Ha una lesione, sta recuperando, si è consultato con il medico del club e sono tre giorni che si sta allenando. Ha fatto un giorno di allenamento a parte e poi è tornato in gruppo. Domani faremo una prova e vedremo se sarà in grado di giocare".

TIFOSI - "Avremo bisogno di un grande appoggio da parte dei nostri supporter. Servirà un grande sostegno da pare loro".

MARCELO - "Ha ripreso ad allenarsi una settimana fa, ci vuole tempo. Domani giocherà Coentrao titolare".

BESTIA NERA - "Il Bayern Monaco non è la mia 'bestia nera', però questo non mi dà maggiori sicurezze. Ho fiducia invece sui miei giocatori e sono convinto che domani vedrete una buona squadra".

BAYERN MONACO FAVORITO - "Non sono sorpreso che siano i favoriti, sono una squadra molto forte. Hanno vinto tante partite e sono i Campioni in carica".

M.Z.




Commenta con Facebook