• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Benfica-Juventus, Marchisio: "Come una finale. Abbiamo un obiettivo chiaro"

Benfica-Juventus, Marchisio: "Come una finale. Abbiamo un obiettivo chiaro"

Il centrocampista bianconero analizza il doppio incrocio della semifinale di Europa League


Claudio Marchisio (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

22/04/2014 13:23

BENFICA-JUVENTUS MARCHISIO EUROPA LEAGUE / TORINO - Resta un ostacolo fra la Juventus e la finale di Europa League allo 'Stadium'. Claudio Marchisio è conscio delle difficoltà che riserverà il doppio incrocio delle semifinali contro i neo-campioni di Portogallo del Benfica: "Affrontiamo una squadra che negli ultimi anni ha sempre fatto bene in campionato, ma anche in competizioni come la Europa League, anche se poi ha perso delle finali - ha sottolineato il centrocampista bianconero al sito ufficiale della 'Uefa' - Di sicuro loro hanno esperienza e giocatori di qualità, caratteristiche che possono crearci delle difficoltà. Dovremo pensare alla partita come a un'altra finale. Si sfideranno due squadre di qualità che cercheranno di offrire una grande spettacolo. Da parte nostra siamo fiduciosi di poter raggiungere il nostro obiettivo: giocare la finale a Torino".

DIGIUNO EUROPEO - "Sarebbe importante perché molti dei giocatori in rosa non hanno mai vinto un trofeo europeo. E la Juventus non ha sollevato un trofeo da quasi 20 anni - ha proseguito Marchisio - Abbiamo l'occasione di vincerlo adesso. Non si deve mai sottovalutare chi si affronta, a prescindere dal livello: le motivazioni possono fare la differenza quando si arriva a queste fasi. Lo sapevamo dall'inizio, quando abbiamo iniziato la stagione in Champions League. Quando non ci siamo qualificati, passando quindi alla Europa League, il fatto che la finale è in programma a Torino ha sicuramente rappresentato una motivazione in più per tutti noi".




Commenta con Facebook