• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-BOLOGNA

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-BOLOGNA

Cherubin prova a fermare la Juve. Pogba regala un quarto di scudetto


Pogba (Getty Images)
Antonio Russo

19/04/2014 20:44

PAGELLE E TABELLINO JUVENTUS-BOLOGNA / TORINO – La Juventus artiglia la diciassettesima vittoria stagionale casalinga grazie al goal di Pogba. Un plauso comunque lo merita l'ottimo Bologna di questa sera, che è stato capace di resistere ai bianconeri per quasi tutto il match. Tra i felsinei ottima prova per Cherubin, che ha ben arginato gli attaccanti della capolista. Male, invece, Friberg, lento e compassato per tutto la gara.

 

JUVENTUS

Buffon 6 – Ennesima partita passata a contemplare il terreno di gioco. Christodoulopoulos gli sporca i guanti solo all'ottantesimo e lui para senza grossi problemi.

Barzagli 6 – Torna a saggiare il campo dopo l'infortunio e si mostra subito in gran forma. Preciso ed elegante nelle chiusure, lascia solo briciole agli avversari.

Ogbonna 6,5 – Narcotizza Cristaldo a cui fa toccare davvero pochi palloni. Quando i bianconeri hanno palla, si prende licenze offensive per andare a sostegno della squadra.

Chiellini 6 – Mette ordine nelle retrovie e imposta la manovra in prima battuta. Nel secondo tempo dà spesso il raddoppio ad Asamoah sulla fascia sinistra.

Isla 6 – Sfrutta male l'opportunità che gli ha concesso Conte (vista la squalifica di Lichtsteiner). La sua fase offensiva è totalmente assente nel primo tempo. Sembra molto contratto e anche in difesa non regala un grande contributo. Cresce nella ripresa, ritagliandosi anche qualche buona occasione. Dall’81 Padoin s.v.

Pogba 7 – Si sgancia spesso dalla linea dei centrocampisti per andare a far male ai felsinei. Il primo squillo della partita è suo. Ed è sempre lui a togliere le castagne dal fuoco a Conte con una rasoiata da fuori area. Nel finale, galvanizzato dalla rete, regala sprazzi di classe.

Pirlo 6– Orchestra quasi tutte le giocate dei bianconeri. La squadra, come sempre, si appoggia sui suoi piedi per portare palla in zone più calde.

Marchisio 6,5 – Va spesso a sostegno degli attaccanti. I suoi inserimenti creano diversi grattacapi al Bologna. Nel finale si fa notare anche in fase difensiva con diverse chiusure fondamentali.

Asamoah 6 – Lama sempre affilata e pronta a tagliare la difesa bolognese. Mette in difficoltà Garics su quell'out, in difesa invece commette qualche ingenuità, ma nulla di grave.

Giovinco 6,5 – Molto volenteroso, corre per tutto il campo e recupera diversi palloni. Quando accelera sono dolori per la difesa bolognese. Ispira la maggior parte delle azioni pericolose della Juve. Si conferma in grande forma. Dall’88' Vidal s.v.

Llorente 5,5 – Lotta nella folta difesa rossoblù, ma viene servito poco e male dai compagni. Nel secondo tempo non si vede molto ed è poco pungente. Regala qualche sponda, ma poi nulla più. Combatte ma non morde.

All. Conte 6,5 – La sua Juve vince l’ennesima partita con il minimo sforzo. In realtà i bianconeri non hanno giocato una grandissima gara contro il Bologna, ma sono stati corti e compatti per tutto il match, ed hanno saputo sfruttare l’unica indecisione dei felsinei. Lo scudetto, ora, è davvero vicino.

 

BOLOGNA

Curci 6 – Non può fare molto sulla cannonata di Pogba. Per il resto, quando può ci mette una pezza, ma alla fine non basta.

Antonsson 6 – Tiene bene Llorente, di fisico e di esperienza. Dirige i compagni dalle retrovie e sbaglia davvero pochi palloni. Dall'80' Laxalt s.v.

Sorensen 5,5 – Giovinco lo mette spesso in crisi,non offre una grande prova davanti ai suoi ex-tifosi. Lento ed impacciato.

Cherubin 6,5 – Gioca una buona partita. Nella prima frazione di gioco salva il risultato, con la complicità di Curci, con una grande diagonale su Marchisio. Nella ripresa continua a non concedere, quasi nulla, ai bianconeri, ma alla fine anche lui si deve inchinare dinanzi a Pogba.

Garics 5,5 – Soffre la grande dinamicità di Asamoah. È molto propositivo e frequentemente la squadra si appoggia sul suo lato. Purtroppo però non riesce ad innescare pericoli dalle parti di Buffon.

Pazienza 5,5 – Il playmaker rossoblu, organizza la manovra felsinea con geometrie semplici ma efficaci. Nella seconda frazione di gioco si abbassa tanto per fare da schermo davanti alla difesa. Sul goal di Pogba pesa tanto la sua negligenza nel marcare il talento francese. Dall'89' Acquafresca s.v.

Friberg 5 – Molto inconcludente. Non tocca tanti palloni, e quei pochi che riceve li gestisce male. Anche lui come Ibson sonnecchia un po’ troppo in mezzo al campo, non velocizzando la manovra. Soffre tanto l’ottimo Marchisio di questa sera che lo costringe a continui ripiegamenti.

Ibson 5,5 – Spesso si addormenta con la palla tra i piedi. Impreciso negli appoggi, non riesce ad essere incisivo durante il match. Dal 70' Paponi s.v.

Morleo 5,5 –Tiene Isla molto basso e duetta bene con i compagni su quella fascia. Nella ripresa cala tantissimo e regala l'out all'esterno cileno.

Christodoulopoulos 6 –In fase di non possesso ha compiti molto difensivi. Ballardini, infatti, gli chiede di seguire Pogba da vicino, ma troppo spesso se lo perde. Quando è invece il Bologna ad attaccare, lui è tra i migliori dei suoi.

Cristaldo 6 – Corre per tutto il campo. È contemporaneamente attaccante e difensore del Bologna. Pur non eccellendo in nessuno dei due ruoli, offre comunque una prestazione sufficiente.

All. Ballardini 6 – Il Bologna,nel sabatopre-Pasquale, arriva allo Juventus Stadium come agnellino sacrificale. Nonostante questo però i felsinei offrono davvero un'ottima prova. I pretoniani hanno, infatti, giocato davvero una gran partita, soprattutto in difesa.

 
Arbitro Giacomelli 6,5 –Lascia giocare molto e arbitra nel complesso bene. Manca qualche cartellino, ma non ci sono grossi episodi da segnalare in una partita davvero tranquilla.

 

TABELLINO

JUVENTUS-BOLOGNA 1-0

JUVENTUS (3-5-2):
Buffon; Barzagli, Ogbonna, Chiellini; Isla (dall’81’ Padoin),Pogba,Pirlo,Marchisio,Asamoah;Giovinco(dall’88’ Vidal),Llorente.Storari, Rubinho, Caceres, Peluso, Padoin, Vidal, Pepe, Quagliarella, Vucinic, Osvaldo, Tevez.All.Conte.

VERONA (3-5-1-1): Curci; Antonsson(Dall’80’ Laxalt), Sorensen, Cherubin;Garics,Pazienza(dall’89’ Acquafresca),Friberg,Ibson(dal 70’ Paponi),Morleo;Christodoulopoulos;Cristaldo.Stojanovic, Malagoli, Cech, Mantovani, Laxalt, Perez, Moscardelli, Paponi, Acquafresca, Bianchi R..All.Ballardini.

Arbitro: Piero Giacomelli di Trieste

Marcatori: 64’ Pogba (J),

Ammoniti: 53’ Antonsson (B), 74’ Friberg (B),

Espulsi:




Commenta con Facebook