• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Genoa > Sebastian De Maio sul Genoa

Sebastian De Maio sul Genoa

Calciomercato.it ha intervistato il difensore francese della formazione ligure


De Maio (Getty Images)
Eleonora Trotta Twitter: @eleonora_trotta

18/04/2014 10:01

DE MAIO GENOA CALCIOMERCATO.IT / GENOVA - Un sogno realizzato e un altro nel cassetto ancora da rivelare per Sebastian De Maio. Il difensore francese del Genoa, arrivato dal Brescia a parametro zero la scorsa estate, racconta a Calciomercato.it le sue emozioni e i suoi progetti dopo un primo anno di Serie A vissuto ad alti livelli. Una maglia da titolare ottenuta con il 'passaporto' dell'umiltà, e un'ottima media guadagnata attraverso numerose prove convincenti anche contro i primi della classe come Higuain, Llorente e Cassano.

Sei ormai un titolare inamovibile della difesa del Genoa e l'ottima media voto dimostra il tuo costante rendimento stagionale. Come sei riuscito in breve tempo a conquistare la fiducia di Gasperini?

"Con il lavoro e grazie ai consigli dei miei compagni. Soprattutto i compagni più esperti mi hanno sempre dato dei suggerimenti molto utili".

Quale indicazioni ti dà il mister? Dove sei migliorato e dove ti chiede di migliorare?
"In linea di massima lui dà sempre indicazioni di squadra, difficilmente mi ha chiesto qualcosa in particolare. Io comunque posso e devo migliorare sempre, sotto ogni punto di vista, soprattutto sotto il profilo della concentrazione".

In questa stagione hai incontrato e sfidato diversi attaccanti molti forti da Higuain, Llorente fino a Cassano: qual è stato il più ostico per te?
"Difficile fare un nome perché sono tutti davvero molto forti. Se proprio devo scegliere, dico Higuain perché ha segnato. Ma devo ammettere che tutti quelli che hai menzionato mi hanno messo in difficoltà".

Hai un particolare sogno nel cassetto? Quali invece gli obiettivi che ti sei prefissato?
"Uno l'ho già realizzato: quello di giocare in serie A. L'altro non lo dico, è al momento un segreto (ride ndr)".

Thiago Silva è un modello per molti difensori. Anche per te il difensore brasiliano è una fonte di ispirazione visto che da tifoso del Psg lo segui spesso?
"Sì, tifo molto il Psg. Thiago Silva è sicuramente il mio modello perché abbina la qualità alla quantità. E' molto veloce ed ha una grandissima classe, ha praticamente tutto; lo seguo da quando era al Milan. Un altro centrale ex rossonero dalle grandissime qualità che ho sempre apprezzato è Alessandro Nesta".

Come procede l'iter per la cittadinanza italiana?
"Bene. Devo consegnare solo altri due documenti ma penso che presto ultimeremo le pratiche".




Commenta con Facebook