• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Nella Tela del Ragno: Haris Tabakovic, il futuro della Svizzera?

Nella Tela del Ragno: Haris Tabakovic, il futuro della Svizzera?

Il talento di proprieta' dello Young Boys e' protagonista del nostro nuovo appuntamento con la rubrica


(Getty Images)
Hervé Sacchi

17/04/2014 13:14

NELLA TELA DEL RAGNO HARIS TABAKOVIC YOUNG BOYS WIL ATTACCANTE SVIZZERA / ROMA - Torniamo in Svizzera e continuiamo a parlare di attaccanti. Oggi ci spostiamo nella vicina Svizzera per parlare di uno dei talenti più promettenti che il Paese elvetico sta imparando a conoscere. Nelle prossime righe vi presentiamo Haris Tabakovic.

CHI E' - Haris Tabakovic nasce il 20 giugno 1994 a Grenchen, un piccolo comune di circa quindicimila anime non lontano da Bienna. Dopo aver iniziato sui campetti locali, Tabakovic ha la grande chance di potersi formare in una delle accademie più importanti di tutto la federazione elvetica: la sua strada verso il calcio che conta si snoda in quel di Berna, tra le fila dello Young Boys. Il contesto illustre e le prestazioni in campo gli permettono di entrare a far parte anche delle selezioni nazionali di categoria. Attualmente è nel giro della Nazionale Under 21.
L'esordio nella massima serie è datato 2 settembre 2012, quando era diciottenne. Nella stagione 2012-13 fa la spola tra la prima e la seconda squadra. In Super League totalizza sette presenze per complessivi 167 minuti di gioco, mentre con lo Young Boys II disputa 17 gare segnando ben 13 reti.
Nell'annata in corso, ha giocato qualche scorcio di partita con la prima squadra, salvo poi essere prestato al Wil (in Serie B svizzera) per maturare esperienza: 7 gol in 10 gare sono un bel bigliettino da visita.

CARATTERISTICHE - Classe 1994. Togliete un 9 e avrete anche la sua altezza in centimetri. Haris Tabakovic vanta una bella stazza, che gli permette di essere un valore aggiunto in area di rigore. Non è solo un buon colpitore di testa ma dimostra una buona attitudine anche con la palla al piede. Non gli si chiede certo di partire con la sfera al piede e ubriacare i diretti avversari, ma i fondamentali sono ben affinati. Nelle serie minori ha dimostrato le sue qualità. Se saprà essere decisivo anche ad alti livelli potrebbe davvero diventare un campione.

MERCATO - L'obiettivo del giocatore è quello di finire bene l'annata. Le prime esperienze in Super League non hanno destato chissà quale impressione. Da parte della società giallonera c'è l'intenzione di valorizzare il talento di Tabakovic e, in tal senso, il prestito al Wil sta dando i suoi frutti. Difficile che in estate possa essere venduto, ma resta un nome da tenere sottolineato sui propri taccuini.

LA SCHEDA

NOME: Haris

COGNOME: Tabakovic

NAZIONALITA': Svizzera

SQUADRA DI APPARTENENZA: Young Boys (Svizzera)

DATA DI NASCITA
: 20 giugno 1994

ALTEZZA: 194 cm

PESO: 90 kg

RUOLO: Attaccante

POSIZIONE: Centravanti

PIEDE DI CALCIO: Destro

VALORE APPROSSIMATIVO DI MERCATO
: 1 milione di euro




Commenta con Facebook