• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Prandelli: "Totti e Toni? Per i Mondiali questi sono i giocatori"

Italia, Prandelli: "Totti e Toni? Per i Mondiali questi sono i giocatori"

Il Ct azzurro ha parlato in conferenza stampa al termine dello stage


Prandelli (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

15/04/2014 18:40

ITALIA PRANDELLI CONFERENZA STAMPA / COVERCIANO - Al termine dello stage di due giorni per valutare le condizioni degli azzurri in vista dei Mondiali, il Ct Cesare Prandelli ha parlato ai giornalisti in conferenza stampa: "Su Giuseppe Rossi al momento non possiamo dire nulla anche perché sono test che vanno interpretati. La cosa importante è non mettergli troppa pressione, deve recuperare con tranquillità. E' importante l'aspetto psicologico".

CASSANO - ""L'ho trovato col sorriso, con la voglia di mettere in difficoltà le nostre scelte. Questi ragazzi sono i migliori, ho parlato stamattina con loro. Fino alla fine del campionato tutti si giocheranno la possibilità di entrare nei 23 che andranno in Brasile".

MODULO - "Abbiamo delle idee, dovremo prepararle sul campo. Vogliamo valorizzare il nostro gioco e sono convinto che la qualità del nostro centrocampo potrebbe essere l'arma in più della nostra squadra".

OBIETTIVO - "La preparazione sarà improntata esclusivamente sul passaggio del turno. Poi è chiaro che lavoreremo per arrivare fino in fondo, non commetteremo l'errore degli Europei di pensare partita per partita. Una volta superato il girone, poi avremo altre prospettive".

ROMULO - "Avevo avuto questa idea seguendo le squadre, ci siamo informati e c'era la possibilità a livello tecnico di avviare le pratiche. E' adatto per ricoprire più ruoli. Ha corsa, tecnica e continuità di rendimento interessante. Merita di poter essere tra i 40 che hanno partecipato allo stage".

TOTTI, TONI E DI NATALE"Ho grande rispetto per questi grandi giocatori, non vorrei rispondere con due parole. Meriterebbero più spazio e ammirazione, preferisco dire che questi sono i giocatori che abbiamo scelto. Se ci saranno emergenze faremo riferimenti diversi. Mi piace che i giovani abbiano fatto cambiare idea a molte persone.

CODICE ETICO - "Ho salutato tutti, non ho avuto tempo di parlare a livello individuale. Ho parlato di 4 situazioni. La prima è il nostro famoso codice etico, quindi chi sbaglierà sarà a casa. Sono stanco e stufo di vedere questi atteggiamenti. I giocatori della Nazionale devono avere una forza interiore, ho detto loro che la prossima convocazione saremo di meno. Ma chi non ci sarà deve comunque sentirsi partecipe e coinvolto. Abbiamo fatto due giorni di test, i risultati sono a disposizione. Nel momento in cui decideremo di portare i giocatori a Coverciano per i Mondiali, dobbiamo tutti pensare esclusivamente alla maglia azzurra".




Commenta con Facebook