• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altre Europee > Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventisettesima giornata

Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventisettesima giornata

La Steaua Bucarest cade in casa, l'Astra ne approfitta. In coda importante vittoria dell'Universitatea Cluj


Laurentiu Reghecampf (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

15/04/2014 13:13

PUNTO LIGA I RISULTATI CLASSIFICA / BUCAREST (Romania) – In una giornata in cui l'assente principale è lo spettacolo (la miseria di nove reti in nove partite) la Liga I rumena presenta un inaspettato colpo di scena che potrebbe riaprire la lotta per il titolo: la Steaua Bucarest viene sorprendentemente sconfitta in casa dal Vaslui e vede diminuire drasticamente il suo pur sempre confortante vantaggio nei confronti della seconda. A punire la squadra di Reghecampf, apparsa un po' troppo sicura di se stessa e forse con la testa alla finale di Coppa nazionale, è un gol dell'attaccante zimbabwese Mike Temwanjera, che non fallisce una grande occasione a tu per tu con il portiere Nita.

INSEGUIMENTO – Ad approfittare di questo passo falso (che segue quello della scosa settimana, quando la Steaua era stata bloccata sul pareggio dal Poli Timisoara) è l’Astra, che a questo punto spera che due partite senza gol segnati dalla capolista possano significare l'inizio di una crisi. I bianconeri battono il Concordia Chiajna e si portano a sei lunghezze dal primo posto: a sette giornate dal termine nulla è impossibile, anche se una rimonta avrebbe del clamoroso. In zona Europa significativa la vittoria del Petrolul Ploiesti sul Gaz Metan, arrivata nonostante la perdurante assenza di Adrian Mutu. Il tecnico Razvan Lucescu, subentrato nelle scorse settimane a Cosmin Contra passato al Getafe, sta lentamente trovando il bandolo della matassa e va verso un finale di campionato che a meno di clamorosi scossoni dovrebbe regalare ai suoi la qualificazione ai preliminari dell'Europa League. Anche la Dinamo Bucarest ottiene tre punti importanti, grazie ad un gran tiro dalla distanza di Matei che regala ai 'Cani' tre punti importanti sul campo del Ceahlaul.

ZONA CALDA – Nonostante la mancanza di grandi emozioni in partite spesso scialbe e scarseggianti di contenuti tecnici, anche in zona retrocessione la giornata si rivela significativa, soprattutto in considerazione della vittoria dell'Universitatea Cluj. La squadra transilvana va inizialmente sotto con il Botosani, ma grazie a una doppietta di Lemnaru rimonta e vince una partita che potrebbe rivelarsi decisiva in ottica salvezza. L’attaccante classe 1984 con queste due reti balza in vetta alla classifica cannonieri, e consente alla sua squadra di uscire dal gruppo delle ultime quattro destinate a scendere di categoria. A dare una mano ai bianconer sono anche i 'cugini' del CFR Cluj, che battono l'Otelul Galati relegandolo al quartultimo posto.

 

RISULTATI

Corona Brasov-Poli Timisoara 0-0;

Steaua Bucarest-Vaslui 0-1: 85’ Temwanjera;

Astra-Concordia Chiajna 1-0: 42’ Alibec;

Petrolul Ploiesti-Gaz Metan Medias 2-0: 36’ Albin, 59’ Mustivar;

Otelul Galati-CFR Cluj 0-1: 80’ Rui Pedro;

Ceahlaul-Dinamo Bucarest 0-1: 51’ Matei;

Universitatea Cluj-Botosani 2-1: 10’ Vasvari (B), 43’ rig. e 74’ Lemnaru (U), 

Viitorul Constanta-Brasov 0-0;

Pandurii-Sageata Navodari 0-0.

CLASSIFICA

Steaua Bucarest 62 punti, Astra Giurgiu 56, Petrolul Ploiesti 52, Dinamo Bucarest 46, Vaslui 45, Pandurii 42, CFR Cluj 38, Botosani 35, Concordia 34, Gaz Metan Medias 33, Ceahlaul 33, Poli Timisoara 31, U. Cluj 30, Sageata Navodari 29, Otelul Galati 28, Brasov 27, Viitorul Constanta 27, Corona Brasov 14.




Commenta con Facebook