• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Guido Gomerato su futuro Fernandes, Scuffet e Muriel

Guido Gomerato su futuro Fernandes, Scuffet e Muriel

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva il giornalista del 'Gazzettino'


Antonio Di Natale (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

14/04/2014 11:33

SERIE A UDINESE JUVENTUS INTERVISTA ESCLUSIVA GUIDO GOMERATO / ROMA - Il programma della 33esima giornata di Serie A si conclude col 'Monday Night' tra l'Udinese di Guidolin e la capolista Juventus. Per analizzare la partita, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva il giornalista del 'Gazzettino' Guido Gomerato, molto vicino alle vicende in casa friulana.

LA PARTITA - "L'incontro di questa sera - ha esordito il giornalista ai nostri microfoni - si presenta sulla carta proibitivo per la squadra di Guidolin, ma l'Udinese è una formazione che contro le 'grandi' si esalta sempre. L'attuale classifica dei friulani stride con il potenziale della rosa. L'impresa è possibile, dal momento che oggi rientreranno i 'senatori' italiani come Domizzi e Di Natale. Il primo è un vero e proprio allenatore in campo a disposizione di Guidolin, il secondo è tornato su livelli importanti nel 2014 segnando 8 gol in tre mesi e mezzo circa. Questa sera, l'Udinese può risvegliare l'interesse attorno al campionato di Serie A".

BILANCIO STAGIONE UDINESE - "L'annata bianconera non è stata all'altezza delle aspettative - ha proseguito Gomerato a Calciomercato.it - a partire dall'infortunio di Brkic a inizio stagione. Kelava non si è dimostrato pronto per sostituirlo e ha subito gol evitabili. Alcune sconfitte impreviste hanno compromesso tutto. La squadra, inoltre, si è forse presentata al via con la pancia 'piena' dopo tre stagioni straordinarie pari a tre scudetti vinti. Ripetersi non è mai facile per una squadra provinciale come è l'Udinese".

FUTURO DI NATALE - "Totò - ha spiegato Gomerato a Calciomercato.it - ha anticipato il ritiro dal calcio giocato dopo la sconfitta casalinga contro il Torino, nella quale era stato attaccato ingiustamente dai tifosi. Il suo era solo uno sfogo. Di Natale è in grado di regalare ancora grosse soddisfazione ai suoi tifosi, si sta rivelando anche quest'anno come uno dei migliori bomber in assoluto in Italia. Vuole raggiungere alcuni traguardi personali con questa maglia e onorare il contratto che ha siglato col club in scadenza nel 2015. E' troppo importante per questa squadra e Guidolin, i giocatori e i tifosi gli hanno chiesto esplicitamente di restare. Come ben detto da Totti, può continuare a calcare i campi da gioco fino a quarant'anni".

CALCIOMERCATO ESTIVO - Chiosa finale sul mercato in entrata e in uscita dell'Udinese. Questo è il pensiero di Guido Gomerato, in esclusiva a Calciomercato.it: "Fernandes, Muriel e Scuffet non andranno via da Udine, a meno di clamorose offerte. L'Udinese cede giocatori non più giovanissimi, con minimo 23-24 anni. Il colombiano deve ancora fare il salto di qualità tanto atteso. Potrebbero andar via, invece, Basta o Danilo. Per quanto riguarda il primo, il club friulano ha già trovato il sostituto naturale in casa. Mi riferisco a Widmer, che ha gamba, temperamento e classe per fare il titolare in questa squadra. In entrata, l'Udinese ha già messo a segno tre colpi sulla carta importante come Aguirre, Alexis Zapata e Edenilson".




Commenta con Facebook