• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-CATANIA

PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-CATANIA

Abbiati e Montolivo salvano i rossoneri. Taarabt si vede a sprazzi. Ospiti con un buon gioco, traditi dalle individualita'


Montolivo: migliore in campo (Getty Images)
Stefano Carnevali

13/04/2014 22:39

PAGELLE TABELLINO MILAN-CATANIA / MILANO - Abbiati e Montolivo salvano un Milan molto più grigio del previsto. Troppo poco da Balotelli, troppi errori dal seppur molto attivo Kakà. Taarabt gioca un grande primo tempo, poi scompare. Il Catania offre un buon gioco, ma è tradito dalle individualità: male Andujar, e Bergessio. Affondano Monzon e Leto. Buona prova per Gyomber Barrientos.

 

MILAN

Abbiati 6,5 - Una grande parata dopo 13', sul sinistro di Barrientos. Tanti brividi in avvio e, anche se con poche parate, persino nel prosieguo della gara. Bravo anche sulla punizione di Lodi al 75'.

Bonera 6 - Tiene la posizione ma è meno preciso rispetto alle recenti uscite. Cresce, soprattutto in spinta, nella ripresa. 

Rami 6 - Partenza in affanno: poco protetto dalla mediana e poco assistito da Mexes, balla in modo preoccupante. Poi cresce non poco, in una serata tutt'altro che facile. 

Mexes 6 - Non vive un avvio di gara particolarmente attento: gli 'avanti' del Catania arrivano spesso dalle sua parti e lui va frequentemente in difficoltà. Dopo il gol di Montolivo, tutto va meglio. Vicino al gol con una grande acrobazia. Chiusure importanti soprattutto nel finale. 

Constant 6 - Un paio di belle chiusure difensive in avvio. Ma il suo atteggiamento non è corretto: spesso deconcentrato, concede troppo campo agli esterni del Catania. Migliora nel secondo tempo, con una serie di belle diagonali difensive. Dal 77' Emanuelson 6 - Tiene la sua fascia con attenzione. 

De Jong 6 - Filtro che filtra poco, durante i primi minuti, in cui il Catania mette spesso in apprensione un Milan disordinato. Migliora enormemente dopo il vantaggio, mettendo a frutto il proprio senso della posizione e la sua capacità di leggere l'azione avversaria. Torna in difficoltà nel finale. 

Montolivo 7 - Prezioso nel complicato avvio di partita, soprattutto per alcune chiusure determinanti a ridosso dell'area del Milan. Segna anche un grande gol, in un momento decisamente complicato per i rossoneri. Serata molto positiva: grinta  e precisione, con una leggera flessione solo nel finale. 

Taarabt 6,5 - Decisamente il migliore nello sbiadito avvio dei rossoneri: è l'unico a prendere l'iniziative e a provarci con continuità. A tratti imprendibile, crea occasioni in serie e costringe l'avversario diretto ora al fallo, ora alla figuraccia. Gli manca sempre un po' di efficacia nell'ultimo atto delle sue azioni. Come al solito, cala parecchio nel secondo tempo. 

Kakà 5,5 - Poca precisione e poca presenza nel complicato avvio di gara dei rossoneri. Cresce un pochino alla distanza, ma non è in serata particolarmente ispirata. I limiti principali sono fisici: tocca tantissimi palloni, ma non li riesce a far fruttare. Dall'86' Pazzini SV -.

Poli 5,5 - Schierato largo a sinistra, non è a suo agio. Molto rapidamente finisce in mezzo, ma è comunque in una posizione molto avanzata che, durante le incombenze di rifinitura, ne mette in mostra i limiti tecnici. E' molto confusionario un po' in tutte le sue iniziative, anche quando prova con i suoi caratteristici inserimenti. Dal 74' Abate 5,5 - Esterno alto molto poco efficace. Non aiuta mai a mettere ordine e gestisce male i palloni che gli vengono affidati. 

Balotelli 5,5 - Dopo una 'mezza occasione' in avvio, si eclissa completamente dalla partita fino al gol di Montolivo. Da lì in poi gioca una partita meno brillante del solito, ma tatticamente più umile e accorta. Subisce un numero enorme di falli. Troppo poco nel secondo tempo, anche se sfiora il gol nel finale. 

All: Seedorf 5,5  - In avvio si vede uno dei peggiori Milan della recente gestione Seedorf: sfilacciato e impreciso, non riesce a mettere a nudo i grandi limiti del Catania. Il gol di Montolivo è provvidenziale, visto che rimette i rossoneri 'in carreggiata'. La squadra, però, resta meno sicura rispetto a quanto proposto nel recente passato e rischia fino alla fine. Passo indietro.

 

 CATANIA

Andujar 5,5 - Ogni volta che la palla capita dalle sue parti son dolori. Non compie molte parate, ma non è mai sicuro. In evidente ritardo sul gol di Montolivo. Bene con i piedi. 

Gyomber 6 - Dopo un buon avvio su Poli, è chiamato a incrociare con Kakà. Alti e bassi, in una serata che si prospettava molto più complessa. 

Spolli 6 - Sempre in difficoltà, riccorre troppo spesso alle maniere forti per ovviare ad evidenti limiti di dinamismo. Cresce in efficacia nel secondo tempo. 

Rolin 5,5  - Limiti tecnici notevoli e scarsa protezione da parte dei compagni lo condannanano a una serata di passione. Tantissimi falli. Innegabile, comunque, il coraggio nell'andare a prendere Balotelli un po' in tutte le zone del campo. 

Monzon 5 - Sempre in affanno e poco preciso. Non attacca Bonera, non limita ora Taarabt, ora Poli. 

Lodi 5,5 - Meno coinvolto nella manovra di quanto lecito aspettarsi (anche nel buon inizio di gara), fatica a trovare posizione e spazi. Qualche giocata in più nella ripresa, ma resta troppo poco. 

Rinaudo 5,5 - Si fa sentire in mezzo al campo. Finché lui tiene, per il Milan non è facile prendere il controllo del gioco. Dopo il gol di Montolivo perde in efficacia, commette tanti errori e ricorre troppo spesso al fallo. Molto nervoso, viene espulso per doppia ammonizione. 

Leto 5  - Il più deludente nel terzetto a supporto di Bergessio. Sbaglia tanto ed è molto macchinoso quando potrebbe colpire. Dal 58' Castro 5,5 - Qualche buona giocata, ma riesce a innescarsi solo di rado. 

Barrientos 6 - Tra i più ispirati durante la buona partenza del Catania, va vicino al gol con un bel sinistro a giro su cui Abbiati è bravissimo. Con il passare dei minuti si vede sempre più a sprazzi, ma dà sempre la sensazione di poter colpire. 

Plasil 6 - Tanto propositivo quanto impreciso, ha delle buone occasioni anche al tiro, ma pasticcia sempre nel momento decisivo. Dal 77' Izco 6 - Subito dopo il suo ingresso, Rinaudo si fa espellere e la partita del Catania si complica ancor più. Lui lotta fino alla fine.

Bergessio 5,5 - Si impegna moltissimo, con mezzi tecnici e fisici. Però finisce per fare più confusione che altro. Meno attivo, ma più efficace nel secondo tempo. Dall'82' Boateng 6 - Pochi minuti, con tanta vivacità e maggior efficacia di Bergessio.

All: Pellegrino 6,5 - Senza paura e con tanta corsa, il Catania cerca di ovviare ai propri limiti con l'abnegazione e la propositività. Dopo 20' minuti decisamente positivi, però, arriva il gol di Montolivo che smorza gli entusiasmi e fa riaffiorare tutte le difficoltà di questa sfortunata stagione. Resta comunque una buona partita, rovinata da molti errori individuali nei momenti decisivi. 

 

Arbitro: De Marco 5,5 - La partita si accende verso la mezz'ora: il Catania gioca molto duro e il Milan si innervosisce. Ogni calcio piazzato è foriero di mischie. De Marco 'tiene' bene. Al 32' non vede un angolo piuttosto netto per il Milan. Per il resto, forse, potrebbe mettere fine con maggior prontezza al gioco 'duro' degli ospiti. Manca il secondo giallo a Rolin al 14' della ripresa. Dubbi per un tocco di mano - in uscita - da parte di Poli nell'area rossonera: il braccio è attaccato al corpo, ma l'intervento è un po' troppo goffo. 

 

MILAN-CATANIA 1-0

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Bonera, Rami, Mexes, Constant (77' Emanuelson); De Jong, Montolivo; Taarabt, Kakà (86' Pazzini), Poli (74' Abate); Balotelli. All: Seedorf

CATANIA (4-2-3-1): Andujar; Gyomber, Spolli, Rolin, Monzon; Lodi, Rinaudo; Leto (58' Castro), Barrientos, Plasil (77' Izco); Bergessio (82' Boateng). All: Pellegrino

Arbitro: De Marco

Marcatori: 23' Montolivo (M)

Ammoniti: 28' Barrientos, 35' Rolin, 59' Plasil, 60' Rinaudo, 92' Monzon (C); 63' Mexes (M)

Espulsi: 78' Rinaudo (C)

Note

 




Commenta con Facebook