• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > VIDEO CM.IT - Napoli-Lazio, Reja: "Divario nettissimo. Dubbio Postiga-Mauri"

VIDEO CM.IT - Napoli-Lazio, Reja: "Divario nettissimo. Dubbio Postiga-Mauri"

Il tecnico biancoceleste parla alla vigilia del match del 'San Paolo' contro gli azzurri


Reja (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

12/04/2014 13:20

NAPOLI LAZIO CONFERENZA REJA / ROMA - La Lazio va a caccia dell'Europa League: i biancocelesti arrivano al 'San Paolo' di Napoli per conquistare punti importanti per la qualificazione alla competizione continentale. Alla vigilia del confronto con la sua ex squara Edy Reja parla in conferenza stampa: Calciomercato.it vi propone le dichiarazioni del tecnico goriziano. 

IMPRESA - "Al di là delle nostre assenze, dobbiamo considerare il valore degli avversari che in squadra rendono al meglio. Chi scenderà in campo sarà in condizione e poi c'è la possibilità di mettersi in evidenza per chi ha avuto meno occasioni. Andiamo là per giocarcela. Mi aspetto grande attenzione, ma abbiamo anche le armi per metterli in difficoltà. A volte ti lasciano degli spazi e dobbiamo essere più bravi a concretizzare". 

POSTIGA O FELIPE ANDERSON - "Ho alcune idee, ma deciderò anche valutando come si schiera il Napoli. Ho la possibilità di lanciare Felipe Anderson a sinistra perché è in ottime condizioni, è libero dal punto di vista mentale: sono sicuro che farà una prestazione positiva se dovesse essere schierato. Poi ci sono Postiga o Mauri al centro: secondo me il portoghese sta tornando in condizione e da qui alla fine ci sarà utile".

DIFFERENZE - "C'è un divario nettissimo. Le prime tre della classe sono di un altro pianeta, le squadre di metà classifica hanno fatto meno punti. Ci sono distacchi nettissimi". 

EUROPA LEAGUE - "Per centrare l'Europa League serve convinzione e fare più punti possibili. Ovviamente chi è davanti è avvantaggiato: noi non possiamo sbagliare. Dobbiamo crederci fino alla fine". 

PRIMAVERA - "Nella Primavera che ha vinto la coppa Italia mi piacciono tanti elementi, alcuni potranno essere utili presto in prima squadra, altri saranno mandati in prestito in Serie B e Lega Pro". 



\r\n\r\n\r\n\r\n

Commenta con Facebook