• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, trentatreesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, trentatreesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Mauro Icardi (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

11/04/2014 15:35

FANTACALCIO SERIE A TRENTATREESIMA GIORNATA / ROMA- La settimana dedicata alle coppe europee va in archivio per lasciare spazio alla trentatreesima giornata della Serie A 2013/2014. Il turno sarà aperto sabato da Sassuolo-Cagliari alle 18 con Roma-Atalanta alle 20.45. Domenica alle 12.30 è in programma Bologna-Parma. Cinque gare alle 15 (tra cui spiccano Napoli-Lazio, Sampdoria-Inter e Verona-Fiorentina) con il posticipo che sarà tra Milan e Catania. La giornata sarà chiusa da Udinese-Juventus lunedì alle 20.45.

 

SASSUOLO-CAGLIARI

Scontro salvezza molto delicato. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco vuole dare continuità al successo di Bergamo per provare a compiere un'impresa disperata. Il Cagliari vuole dimenticare una settimana complicata che ha visto l'avvicendamento in panchina tra Diego Lopez (esonerato) ed Ivo Pulga. Nei neroverdi consigliamo Missiroli, Berardi e Sansone. Evitate Gazzola e Longhi. La sorpresa può essere Zaza, che potrebbe essere confermato come punta centrale. Tra i sardi affidatevi a Conti, Ibarbo e Sau. Sconsigliamo Rossettini e Pisano. Attenzione alla tecnica di Ibraimi.


ROMA-ATALANTA

Partita che si preannuncia molto combattuta. La Roma di Rudi Garcia vuole vincere per continuare a mettere pressione alla Juventus. L'Atalanta di Stefano Colantuono cerca un risultato di prestigio per rilanciarsi in chiave Europa League. Nei giallorossi consigliamo De Rossi, Nainggolan e Gervinho. Evitate Toloi e Romagnoli. La sorpresa può essere Ljajic che potrebbe avere una chance importante dal primo minuto. Tra gli orobici affidatevi a Bonaventura, De Luca e Denis. Sconsigliamo Benalouane e Yepes. Attenzione alle conclusioni da fuori di Cigarini.


BOLOGNA-PARMA

Derby emiliano tra due formazioni con obiettivi differenti. Il Bologna di Davide Ballardini è a caccia di punti salvezza mentre il Parma di Roberto Donadoni vuole infilare la seconda vittoria consecutiva per continuare a sperare nell'Europa League. Nei felsinei consigliamo Christodoulopoulos, Kone e Cristaldo. Evitate Antonsson e Perez. La sorpresa può essere Acquafresca, anche a partita in corso. Tra i crociati affidatevi a Cassani, Biabiany e Schelotto. Sconsigliamo Munari. Attenzione alla voglia di gol di Amauri.


LIVORNO-CHIEVO

Autentico spareggio salvezza. Il Livorno di Domenico Di Carlo è terz'ultimo a due lunghezze di distanza dal Chievo di Eugenio Corini. Negli amaranto consigliamo Greco, Paulinho ed Emeghara. Evitate Valentini e Castellini. La sorpresa può essere Belfodil, che potrebbe trovare spazio nella ripresa. Tra i clivensi affidatevi a Rigoni, Hetemaj e Paloschi. Sconsigliamo Cesar e Guana. Attenzione a Thereau, le cue prestazioni sono in crescendo.


NAPOLI-LAZIO

Big match di giornata. Il Napoli di Rafa Benitez vuole dimenticare la sconfitta di Parma mentre la Lazio di Edy Reja cerca un successo di prestigio per continuare la rincorsa all'Europa League. Nei partenopei consigliamo Callejon, Mertens ed Higuain. Evitate Fernandez ed Inler. La sorpresa può essere Hamsik, che deve riscattare le troppe prove opache. Tra i biancocelesti affidatevi a Lulic, Candreva e Keita. Sconsigliamo Cana e Onazi. Attenzione al possibile impiego di Mauri come 'falso nueve'.


SAMPDORIA-INTER

Partita che promette spettacolo tra due compagini con stati d'animo simili. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic vuole riscattare il ko con la Lazio mentre l'Inter di Walter Mazzarri vuole dare una svolta al proprio campionato per riuscire a centrare l'obiettivo Europa League. Nei blucerchiati consigliamo Eder (anche se in leggero dubbio), Soriano e Maxi Lopez. Evitate Costa e Fornasier. La sorpresa può essere Gianluca Sansone, sempre positivo quando chiamato in causa. Tra i nerazzurri affidatevi ad Hernanes, Icardi e Palacio. Sconsigliamo Handanovic e D'Ambrosio. Attenzione a Ricky Alvarez, che può accendere la luce in qualsiasi momento.


TORINO-GENOA

Gara interessante tra due formazioni in salute. Il Torino di Giampiero Ventura sogna ancora l'Europa League mentre il Genoa di Gian Piero Gasperini sta raccogliendo meno di quanto meriterebbe e cerca una sterzata. Nei granata consigliamo El Kaddouri, Cerci ed Immobile. Evitate Vesovic e Basha. La sorpresa può essere Meggiorini a gara in corso. Tra i grifoni affidatevi a Motta, Gilardino ed Antonelli. Sconsigliamo De Maio e Marchese. Attenzione al buon momento di Sturaro.


VERONA-FIORENTINA

Scontro d'alta classifica. Il Verona di Andrea Mandorlini fa parte del 'gruppone' ancora in corsa per l'Europa League mentre la Fiorentina di Vincenzo Montella vuole consolidare il quinto posto. Negli scaligeri consigliamo Romulo, Iturbe e Toni. Evitate Donadel ed Agostini. La sorpresa può essere Hallfredsson, che sta giocando un buon finale di stagione. Tra i viola affidatevi a Rodriguez, Borja Valero e Cuadrado. Sconsigliamo Neto. La sorpresa può essere Joaquin, che garantisce qualità in attacco.


MILAN-CATANIA

Match che si preannuncia a senso unico. Il Milan di Clarence Seedorf è in un ottimo momento di formame mentre il Catania è ultimo ed ha appena cambiato guida tecnica: al posto di Rolando Maran è stato chiamato Maurizio Pellegrino. Nei rossoneri consigliamo Kakà, Taarabt e Balotelli. Evitate Bonera e De Jong. La sorpresa può essere Poli, che dovrebbe giocare al posto dell'infortunato Honda. Tra gli etnei affidatevi a Lodi, Barrientos e Bergessio. Sconsigliamo Andujar e Gyomber. Attenzione all'esperienza di Izco.

 

UDINESE-JUVENTUS

Partita importante per la corsa scudetto. L'Udinese di Francesco Guidolin è salva e giocherà in maniera spensierata. La Juventus di Antonio Conte cerca una vittoria per mantenere il vantaggio sulla Roma. Nei friulani consigliamo Pereyra, Fernandes e Di Natale (che dovrebbe recuperare). Evitate Bubnjic e Yebda. La sorpresa può essere Scuffet, soprattutto in ottica modificatore. Tra i bianconeri affidatevi a Pirlo, Llorente e Tevez. Evitate Ogbonna. Attenzione a Pogba, spesso pericoloso con le sue incursioni.




Commenta con Facebook