• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Livorno > Juventus-Livorno, Spinelli: "Sono troppi forti, contro il Chievo la partita della vita"

Juventus-Livorno, Spinelli: "Sono troppi forti, contro il Chievo la partita della vita"

Gli amaranto sono di scena questa sera allo 'Juventus Stadium'


Aldo Spinelli (Getty Images)

07/04/2014 09:05

LIVORNO SALVEZZA SPINELLI JUVENTUS / LIVORNO - Il Livorno è di scena questa sera a Torino contro la capolista Juventus per uno dei due posticipi della 32esima giornata. Aldo Spinelli vede poche possibilità per la sua squadra. "La vado a vedere sicuro perchè mi piace stare in quello stadio, che è quello che ancora sogno - spiega il presidente amaranto a 'Radio Anch'io lo Sport' - Non è che la nostra classifica cambierà stasera, per noi è importante la gara di domenica contro il Chievo che è la nostra vera partita della vita. Abbiamo tanti diffidati e penso che in molti riposeranno, anche se credo che alla fine chi giocherà come Siligardi o Emeghara darà filo da torcere ai difensori della Juventus. Speriamo di trovare 1 punto, anche se loro sono troppi forti".

SALVEZZA - "Abbiamo avuto tanti episodi sfortunati, avere in squadra un attaccante come Paulinho che fa 12 gol ti dovrebbe garantire più tranquillità ma purtroppo siamo ancora lì a dovercela conquistare. Non ho paura di squadre come Lazio o Milan che affronteremo dopo, sono convinto che noi faremo risultato anche a 'San Siro'. Ripeto, la partita più importante è per noi quella con il Chievo Verona".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook