• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Bologna, Mazzarri: "Difficile inventarsi qualcos'altro. Tireremo le somme alla fine&q

Inter-Bologna, Mazzarri: "Difficile inventarsi qualcos'altro. Tireremo le somme alla fine"

L'allenatore nerazzurro deluso dopo il pareggio casalingo contro i felsinei


Walter Mazzarri (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

05/04/2014 23:03

INTER-BOLOGNA MAZZARRI / MILANO - L'Inter manca nuiovamente l'appuntamento con la vittoria. Il 2-2 contro il Bologna non soddisfa certamente Walter Mazzarri: "Lavoriamo tanto, cerco di dare tutti i giorni un'organizzazione e un'identità a questa squadra - ha dichiarato il tecnico nerazzurro a 'Sky Sport' - Abbiamo cercato di vincere, per questo ho messo la terza punta. Alvarez e Kovacic non erano fuori ruolo nel finale, avevano giocato anche in passato in quelle posizioni. Veniamo da risultati particolari, la squadra sente la pressione, sicuramente in certe fasi della gara è subentrata un po' di paura. Anche stasera abbiamo creato tanto, ma gli episodi non girano a nostro favore. Il rigore? Non eravamo abituati più a batterli, pensavamo che da qui a fine stagione non ne avremmo avutia favore".

MOMENTO NO - "L'Europa ce la meritiamo, però il calcio non è una scienza esatta. Tutti hanno visto cosa è successo in queste ultime quattro gare, ci sta accadendo di tutto - ha proseguito Mazzarri, che ha anche battibeccato con Costacurta, quest'ultimo presente in studio - Milito è uno specialista, il rigore poi lo può sbagliare chiunque. Sul loro gol, poi, il nostro difensore è scivolato: purtroppo va in questa maniera, difficile inventarsi altre cose, è un ragionamento umano il mio. Non parlo di sfortuna, però non ci va bene niente. Non mi interessa di cosa parlate e del futuro: tireremo le somme alla fine, adesso pensiamo solo a ripartire".




Commenta con Facebook