• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > LA TATTICA DEL MERCATO: Milan, Micah Richards e' una garanzia

LA TATTICA DEL MERCATO: Milan, Micah Richards e' una garanzia

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato


Micah Richards (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

02/04/2014 15:00

CALCIOMERCATO TATTICA MANCHESTER CITY MILAN MICAH RICHARDS SEEDORF / ROMA- Alla luce delle difficoltà incontrante in questa stagione, Adriano Galliani sta lavorando alacremente per programmare l'annata 2014/2015 che dovrà vedere il Milan nuovamente protagonista ad alti livelli. Come rivelato dalla nostra esclusiva, uno dei nomi più caldi per la difesa rossonera è quello di Micah Richards, duttile giocatore inglese in rotta con il Manchester City.

BIOGRAFIA – Micah Lincoln Richards nasce a Birmingham, in Inghilterra, il 24 giugno del 1988. Gioca nel settore giovanile dell'Oldham Athletic fino all'età di 13 anni quando si trasferisce nel vivaio del Manchester City. Debutta in Premier League nell'ottobre del 2005, quando ha solamente 17 anni. In breve tempo diventa un elemento fondamentale per i vari tecnici che si sono susseguiti sulla panchina dei 'Citizens' (da Pearce a Hughes, passando per Eriksson). Sotto le gestione di Roberto Mancini trova sempre meno spazio ma vince i primi trofei: la Fa Cup nel 2011, la Premier League ed il Community Shield nel 2012. Vince anche la Capital One Cup nel 2014 da separato in casa per scelta del tecnico Manuel Pellegrini. Richards può vantare 13 presenze ed una rete con la maglia dell'Inghilterra con cui ha debuttato nel novembre del 2006.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE – Alto 1,80 per 83 kg, fisico compatto ed atletico, destro naturale. Micah Richards è stato uno dei migliori prospetti prodotti dal calcio inglesi negli ultimi anni. Il suo ruolo naturale è quello di terzino destro in una retroguardia a quattro. La sua duttilità però gli permette di ricoprire anche la posizione di centrale difensivo (sia di destra che di sinistra) e all'occorrenza può disimpegnarsi anche sull'out opposto. E' un giocatore che fa dell'esplosività fisica il suo cavallo di battaglia. Imprendibile nella falcata sulla fascia, è difficilissimo da superare nell'uno contro uno ed è molto abile nel gioco aereo. Non è in possesso di una tecnica individuale notevole, ma sa cosa fare quando ha il pallone tra i piedi e con le sue sortite offensive riesce spesso a servire buoni assist per i compagni. Deve migliorare sotto il profilo della concentrazione in quanto si rende protagonista a volta di vere e proprie amnesie difensive.

E' UN GIOCATORE ADATTO AL MILAN? - Micah Richards non è più il fenomeno emergente di qualche stagione or sono, ma rappresenta ancora un buon prospetto sul quale investire, specialmente ora che è in rotta con il Manchester City. Le sue caratteristiche (duttilità, fisicità e grande attitudine al lavoro) si sposano bene con il modo di pensare calcio di Clarence Seedorf che potrebbe schierarlo indifferentemente terzino destro o centrale della sua retroguardia a quattro, garantendo qualità e quantità. Richards inoltre è ancora giovane (è un classe '88) ma è allo stesso tempo dotato di una buona esperienza internazionale, fondamentale per un gruppo che si sta rinnovando come quello rossonero. L'unico interrogativo riguarda la tenuta fisica, essendo un giocatore la cui ascesa è stata frenata da numerosissimi infortuni.




Commenta con Facebook