• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Ciccio Graziani su convocazioni Italia

Ciccio Graziani su convocazioni Italia

Il campione del Mondo '82, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, parla del Mondiale brasiliano


Daniel Osvaldo (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

31/03/2014 14:10

ITALIA ESCLUSIVO GRAZIANI OSVALDO TOTTI ROSSI / ROMA - Balotelli e Osvaldo possono già preparare le valigie per il Brasile: Ciccio Graziani, ex attaccante della Nazionale, è sicuro che i bomber di Milan e Juventus faranno parte dei 23 convocati di Cesare Prandelli per il Mondiale.

In esclusiva per Calciomercato.it, il campione del Mondo '82 dichiara: "Gira e rigira gli attaccanti sono quelli, non è che abbiamo molte alternative. Osvaldo e Balotelli sono sicuri, come Giuseppe Rossi se dovesse farcela. Osvaldo lo porta sicuro, anche se non sta facendo bene.  Poi abbiamo Immobile, Cerci Destro: se non ce la fa Rossi saranno convocati tutti e tre, altrimenti uno di questi rimarrà a casa".

TOTTI SORPRESA - Nulla da fare quindi per Antonio Cassano e il 'vecchietto' terribile Luca Toni, mentre qualche speranza ce l'ha ancora Francesco Totti: "Prandelli è un conservatore, difficilmente chiamerà qualcuno all'ultimo momento - spiega l'ex attaccante di Roma e Torino in esclusiva alla nostra redazione -: di solito premia chi ha fatto le qualificazioni. Non credo che Toni rientri nell'ottica di Prandelli: sceglierà uno tra Destro e Immobile, senza dimenticare che c'è anche Insigne che ha fatto parte del gruppo. Alla fine porterà cinque attaccanti: l'unica sorpresa potrebbe essere Totti".

COPPIA GOL - Definita la rosa del reparto avanzato dell'Italia al Mondiale, resta da capire chi saranno i titolari. Anche su questo Graziani non ha dubbi: "La migliore coppia è quella formata da Balotelli e Giuseppe Rossi. Se quest'ultimo non dovesse farcela, sarà Osvaldo ad affiancare il milanista".

OBIETTIVI - L'ultima battuta è riservata agli obiettivi della Nazionale in vista della rassegna iridata: "L'Italia è una squadra sempre temibile. Non c'è solo l'attacco: giochiamo per arrivare tra le prime sei, poi ci vuole fortuna. Il girone di qualificazione non è di quelli facili: una tra Italia, Uruguay e Inghilterra sarà eliminata - conclude l'ex attaccante -, però questa Nazionale sono convinto che arriverà tra le prime sei".




Commenta con Facebook