• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Catania-Napoli, Benitez: "L'abbiamo controllata, ma non tanto. Non cambia l'obiettivo&q

Catania-Napoli, Benitez: "L'abbiamo controllata, ma non tanto. Non cambia l'obiettivo"

Il tecnico spagnolo ha parlato al termine del match


Rafa Benitez (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

27/03/2014 00:03

NAPOLI CATANIA BENITEZ / CATANIA - Al termine del match con il Catania l'allenatore del Napoli Benitez ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport': "La fase offensiva è stata buona, è mancata un po' quella difensiva. Loro hanno dimostrato orgoglio, l'abbiamo controllata ma non tanto. Ho messo Zapata per avere un giocatore forte di testa, e si è allenato molto bene. Volevo dare anche respiro a giocatori che stanno facendo tante partite. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare".

HAMSIK - "E' un giocatore importante per noi, quando gioca bene lui giochiamo bene noi. Ha fatto bene anche in fase di non possesso. Non l'ho cambiato perchè non stava giocando bene".

HENRIQUE - "Non so cosa volesse dire la sua esultanza. Può fare molti ruoli, anche se è un difensore centrale. HA esperienza e qualita".

CHAMPIONS - "L'obiettivo per noi continua a essere la Roma. Dobbiamo fare il nostro lavoro e vedere dove arriviamo. Dalla prossima avremo una sola partita a settimana".

TEVEZ - "Mancherà, ma la Juve ha alternative di altissimo livello".




Commenta con Facebook