• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Serie A, le probabili formazioni della trentesima giornata

Serie A, le probabili formazioni della trentesima giornata

Ecco i possibili schieramenti del prossimo turno di campionato riportati dagli inviati di Calciomercato.it


Cuadrado (Getty Images)

26/03/2014 18:53

SERIE A Probabili FORMAZIONI 30A GIORNATA / ROMA - Dopo l'anticipo di ieri tra Roma e Torino, stasera scendono in campo le altre formazioni nella 30a giornata di Serie A. Il Parma di Donadoni fa visita alla capolista Juventus, mentre Milan Napoli giocheranno in trasferta rispettivamente contro Fiorentina Catania. A chiudere il turno sarà l'Inter che riceverà domani sera a 'San Siro' l'Udinese di Guidolin.

ATALANTA-LIVORNO mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME - Colantuono deve valutare le condizioni dell'acciaccato Moralez che potrebbe essere risparmiato. In avanti Brienza favorito su De Luca con Nica ancora titolare in difesa. Difficile il recupero di Emerson nel Livorno e così spazio a Rinaudo al centro della difesa. Squalificato Mesbah, tornano disponibili per Di Carlo Mbaye ed Emeghara, favorito su Belfodil.

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Nica, Stendardo, Yepes, Del Grosso; Estigarribia, Cigarini, Carmona, Bonaventura; Brienza, Denis. A disp.: Sportiello, Bellini, Raimondi, Lucchini, Migliaccio, Kone, Baselli, Giorgi, De Luca, Moralez, Betancourt, Livaja. All.: Colantuono

Ballottaggi: De Luca 60% - Brienza 40%; Estigarribia 70% - Raimondi 30%
Squalificati: Benalouane
Indisponibili: Cazzola, Brivio

LIVORNO (3-5-2): Bardi; Ceccherini, Rinaudo, Coda; Castellini, Benassi, Biagianti, Greco, Mbaye; Paulinho, Emeghara. A disp.: Anania, Aldegani, Valentini, Piccini, Gemiti, Duncan, Mosquera, Belfodil, Borja, Siligardi. All.: Di Carlo.

Ballottaggi: Emeghara 60% - Belfodil 40%
Squalificati: Mesbah
Indisponibili: Emerson, Luci

Jonathan Terreni

CAGLIARI-HELLAS VERONA mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME - 4-3-1-2 con tanti cambi per Diego Lopez. Mancheranno Conti e Dessena (squalificati) ma rientra Pisano. Avelar e Murru si giocano un posto sull'out di sinistra. Mediana con Vecino, Ekdal e uno tra Eriksson e Cabrera. Cossu e Ibraimi in ballottaggio per il ruolo di trequartista. In avanti Ibarbo con uno tra Pinilla e Sau. Andrea Mandorlini riparte dal 4-3-3. Cacciatore in vantaggio su Pillud. Cirigliano sostituirà lo squalificato Donadel con Hallfredsson e Marquinho che si giocano un posto. Davanti Jankovic in ballottaggio con Sala per completare il tridente. Toni potrebbe riposare: è pronto Rabusic.

CAGLIARI (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Astori, Rossettini, Avelar; Vecino, Eriksson, Ekdal; Cossu; Ibarbo, Pinilla. A disposizione: Silvestri, Oikonomou, Murru, Perico, Cabrera, Ibraimi, Nené, Sau. All. Lopez

Ballottaggi: Avelar 55% - Murru 45%, Eriksson 55% - Cabrera 45%, Cossu 55% - Ibraimi 45%, Pinilla 55% - Sau 45%, Ibarbo 55% - Nené 45%.
Squalificati: Conti, Dessena.
Indisponibili: Adryan, Del Fabro.

VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Albertazzi; Romulo, Cirigliano, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Sala. A disposizione: Nicolas, Mihaylov, Marques, Gonzalez, Pillud, Agostini, Marquinho, Jankovic, Martinho, Cacia, Rabusic. All. Mandorlini

Ballottaggi: Cacciatore 55% - Pillud 45%, Cirigliano 55% - Donati 45%, Hallfredsson 55% - Marquinho 45%, Sala 55% - Jankovic 45%, Toni 55% - Rabusic 45%.
Squalificati: Donadel.
Indisponibili: Gomez, Donati.

Michele Furlan

CATANIA-NAPOLI mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME - Scelte praticamente obbligate per Benìtez, tartassato dagli infortuni e dalle squalifiche. Out Mertens e Ghoulam. In campo Insigne e Reveillere. Nel Catania Maran rinuncia ad un paio di imprescindibili ed opta probabilmente per la difesa a tre, con attacco "light" Barrientos-Leto (o Keko). 

CATANIA (3-5-3): Andujar; Bellusci, Gyomber, Rolin; Peruzzi, Izco, Lodi, Rinaudo, Monzon; Leto, Barrientos. A disp.: Ficara, Legrottaglie, Alvarez, Capuano, Biraghi, Petkovic, Plasil, Fedato, Keko, Boateng. All.: Maran.

Ballottaggi: Leto 60% - Keko 40%; Monzon 60% - Biraghi 40%. 
Squalificati: Bergessio (1 giornata)
Indisponibili: Castro, Almiron, Spolli, Frison

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Reveillere; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. A disp.: Doblas, Colombo, Britos, Dzemaili, Radosevic, Bariti, Pandev, Zapata. All.: Benitez

Ballottaggi: Hamsik 90% - Pandev 10%; Insigne 90% - Pandev 10%. 
Squalificati: Ghoulam (1 giornata)
Indisponbili: Zuniga, Rafael, Maggio, Mertens, Behrami, Mesto

Antonio Papa

 

CHIEVO-BOLOGNA mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME - Eugenio Corini ripropone il 4-3-1-2. Dubbio tra Rubin e Dramé per il ruolo di terzino sinistro. In mediana ballottaggio tra Radovanovic e Bentivoglio. Hetemaj sarà il trequartista dietro a Paloschi e Obinna, che si gioca una maglia con Thereau non al meglio. Davide Ballardini ripropone il 3-5-2. Sorensen si gioca un posto con Natali, acciaccato. Per il resto confermata la squadra che ha battuto il Cagliari, con Christodoulopoulos come faro del centrocampo e Bianchi al fianco di uno tra Acquafresca e Cristaldo. 

CHIEVO (4-3-1-2): Agazzi; Frey, Dainelli, Cesar, Rubin; Radovanovic, Rigoni, Guarente; Hetemaj; Paloschi, Obinna. A disposizione: Puggioni, Bernardini, Claiton, Sardo, Canini, Dramé, Mbaye, Bentivoglio, Stoian, Lazarevic, Pellissier, Thereau. All. Corini

Ballottaggi: Rubin 55% - Dramé 45%, Radovanovic 55% - Bentivoglio 45%, Obinna 55% - Thereau 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Guana.

BOLOGNA (3-5-2): Curci; Sorensen, Antonsson, Cherubin; Garics, Krhin, Perez, Christodoulopoulos, Morleo; Bianchi, Acquafresca. A disposizione: Stojanovic, Natali, Mantovani, Cech, Crespo, Pazienza, Friberg, Laxalt, Ibson, Moscardelli, Cristaldo, Paponi. All. Ballardini

Ballottaggi: Sorensen 55% - Natali 45%, Acquafresca 55% - Cristaldo 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Kone, Della Rocca.

Andrea Corti

 

FIORENTINA-MILAN mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME – Altro stop per Mario Gomez che dovrà stare fermo almeno venti giorni. Pronto al suo posto Matri al centro dell’attacco, mentre in mediana dovrebbe essere confermato Bakic, in vantaggio su Ambrosini. In difesa fuori Roncaglia, sarà Tomovic ad agire sulla corsia destra. Diversi dubbi da sciogliere invece per Clarence Seedorf che perde De Sciglio e dovrebbe lanciare dal primo minuto Bonera, favorito su Zaccardo. In avanti torna Balotelli che, con Poli squalificato, sarà supportato da Taarabt, Kakà e Honda. 

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Bakic, Aquilani, Borja Valero; Cuadrado, Matri, Joaquin. A disp.: Rosati, Lupatelli, Roncaglia, Diakitè, Compper, Ambrosini, Mati Fernandez, Ilicic, Wolski, Matos. All.: Montella 

Ballottaggi: Bakic 55% - Ambrosini 45%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Gomez, Rebic, Anderson, Pizarro, Hegazi, Vargas

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Bonera, Rami, Mexes, Constant; De Jong, Muntari; Honda, Kakà, Taarabt; Balotelli. A disp.: Amelia, Gabriel, Zaccardo, Zapata, Silvestre, Emanuelson, Essien, Cristante, Saponara, Birsa, Robinho, Pazzini. All.: Seedorf

Ballottaggi: Bonera 55% - Zaccardo 45%
Squalificati: Poli
Indisponibili: De Sciglio, El Shaarawy, Petagna, Abate, Montolivo

Bruno De Santis

GENOA-LAZIO mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME – Va verso la conferma del 3-4-3 Gasperini che perde De Maio e Matuzalem. Pronti Bertolacci e Cofie in mediana con Gilardino al rientro da titolare a completare il tridente offensivo con Sculli e Fetfatzidis, favorito su Konatè. Forfati Perin tra i pali: ci sarà Bizzarri. Nella Lazio, oltre allo squalificato Lulic, si fermano Biglia e Klose. Spazio a Onazi a centrocampo dunque, mentre in avanti sarà Perea ad ereditare la maglia del tedesco.

GENOA (3-4-3): Bizzarri; Burdisso, Portanova, Marchese; Motta, Bertolacci, Cofie, Antonelli; Fetfatzidis, Gilardino, Sculli. A disp.: Perin, Albertoni, Gamberini, Sturaro, Cabral, Centurion, Konatè, Calaiò, De Ceglie. All.: Gasperini 

Ballottaggi: Fetfatzidis 55% - Konatè 45%
Squalificati: De Maio
Indisponibili: Matuzalem, Donnaruma, Vrsaljko, Kucka, Antonini

LAZIO (4-3-3): Berisha; Konko, Biava, Dias, Radu; Gonzalez, Ledesma, Onazi; Candreva, Perea, Keita. A disp.: Strakosha, Novaretti, Cana, Pereirinha, Cavanda, Felipe Anderson, Mauri, Kakuta, Postiga. All.: Reja 

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: Lulic
Indisponibili: Biglia, Ederson, Klose, Ciani, Marchetti

Lorenzo Polimanti


JUVENTUS-PARMA mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME – Difesa obbligata per la Juventus che si affida nuovamente al trio Caceres-Bonucci-Chiellini. Niente turnover a centrocampo, mentre in avanti torna Llorente che farà coppia con Tevez. Solo due cambi invece per il Parma rispetto all’undici visto con il Genoa. A centrocampo torna Marchionni che prenderà il posto di Munari, mentre in attacco Schelotto farà spazio a Biabiany.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Llorente, Tevez. A disp.: Storari, Rubinho, Mattiello, Isla, Marchisio, Padoin, Quagliarella, Vucinic, Osvaldo. All.: Conte

Ballottaggi: nessuno 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barzagli, Ogbonna, Peluso, Pepe, Giovinco

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Marchionni, Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano. A disp.: Bajza, Pavarini, Felipe, Molinaro, Mauri, Galloppa, Obi, Nyantakyi, Sall, Schelotto, Palladino, Cerri. All.: Donadoni

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gargano, Pozzi, Vergara, Rossini, Munari

Giorgio Musso


SASSUOLO-SAMPDORIA mercoledì 26 ore 20.45

LE ULTIME - Di Francesco sarà costretto a rinunciare per infortunio a Floro Flores. In tre si candidano per una maglia per affiancare Berardi e Zaza nel tridente d'attacco, con Masucci in pole su Floccari. Sponda blucerchiata, Mihajlovic sembra orientato a confermare l'undici che ha asfaltato domenica il Verona con una possibiale variante: Okaka al centro dell'attacco per Maxi Lopez.

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Cannavaro, Ariaudo, Longhi; Magnanelli, Biondini, Missiroli; Berardi, Zaza, Masucci. A disp.: Pomini, Polito, Bianco, Mendes, Terranova, Rosi, Ziegler, Chibsah, Floccari, Farias, Sanabria. All. Di Francesco

Ballottaggi: Masucci 60%-Floccari 40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Acerbi, Alexe, Antei, Manfredini, Marrone, Pucino, Sansone, Brighi, Floro Flores

SAMPDORIA (4-3-3): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Regini; Soriano, Palombo, Renan; Gabbiadini, Okaka, Eder. A disp.: Fiorillo, Falcone, Costa, Salamon, Fornasier, Berardi, Obiang, Wszolek, Bjarnason, Lombardo, Sansone, Maxi Lopez. All. Mihajlovic

Ballottaggi: Okaka 55%-Maxi Lopez 45%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Krsticic, Sestu

Matteo Torre

INTER-UDINESE giovedì 27 ore 20.45

LE ULTIME - Mazzarri dovrebbe operare due cambi rispetto a domenica: in difesa torna Juan Jesus che prenderà il posto di uno tra Ranocchia e Campagnaro; mentre a sinistra Nagatomo di nuovo titolare in luogo di D'Ambrosio. Dall'altra parte Guidolin, privo di Basta, deve scegliere in mediana uno tra Badu e Lazzari. Davanti Di Natale è favorito su Muriel.

INTER (3-5-2): Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes, Nagatomo; Palacio, Icardi. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Campagnaro, Samuel, Zanetti, D'Ambrosio, Kuzmanovic, Taider, Kovacic, Alvarez, Botta, Milito. All. Mazzarri

Ballottaggi: Ranocchia 70%-Campagnaro 30%, Hernanes 70%-Alvarez 30%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Andreolli, Chivu

UDINESE (3-5-1-1): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Badu, Alla, Pinzi, Gabriel Silva; Pareyra; Di Natale. A disp.: Brkic, Kelava, Naldo, Bubnjic, Jadson, Lazzari, Yebda, Fernandes, Maicosuel, Muriel, Lopez, Zielinski. All. Guidolin

Ballottaggi: Badu 65%-Lazzari 35%, Di Natale 80%-Muriel 20%
Squalificati: Basta
Indisponibili: Neuton

Maurizio Russo




Commenta con Facebook