• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Torino, Garcia: "Secondo posto in pugno? Dobbiamo aspettare". E sul rinnovo...

Roma-Torino, Garcia: "Secondo posto in pugno? Dobbiamo aspettare". E sul rinnovo...

Le dichiarazioni del tecnico francese dopo il successo ottenuto sui granata nei minuti di recupero


Garcia (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

26/03/2014 00:16

ROMA TORINO GARCIA FLORENZI/ ROMA - E' esploso in un'esultanza senza freni Rudi Garcia dopo il gol di Florenzi che ha dato alla Roma il successo sul Torino in pieno recupero. Il tecnico francese, al termine del match, ha commenato ai microfoni di 'Sky Sport' la prova di carattere dei suoi.

CARATTERE - "Non abbiamo mai smesso di giocare, siamo andati avanti fino alla fine - ha dichiarato Garcia - Avevamo di fronte una squadra che sapevamo come giocava, aspettando per colpire in contropiede. A centrocampo abbiamo sbagliato troppi passaggi ma abbiamo fatto una gara di intelligenza e chiuso con sei attaccanti in campo".

RINNOVO - "Io firmo sempre per segnare almeno due gol come sta succedendo nelle ultime partite. Il reparto offensivo funziona, bisogna solo avere più pazienza. Rinnovo? No, domani con il presidente dobbiamo pensare alla presentazione del nuovo stadio". 

CASTAN E TOLOI - "Castan ha fatto una grandissima gara, è stato il padrone della difesa. Prima della partita gli avevo detto di gestire bene la line difensiva. Toloi si è comportato bene, il gol di Immobile è fantastico".

ESULTANZA - "Ho esultato così solo perché abbiamo segnato nei minuti di recupero, questi sono segnali importanti sia per la squadra che per i nostri avversari".

FLORENZI - "Per noi perdere alla fine non faceva differenza, per questo alla fine ho messo sei o sette giocatori offensivi. Florenzi è sempre positivo anche quando entra dalla panchina e questo dimostra che vinciamo le partite con tutta la rosa".

SECONDO POSTO - "Se sento in pugno il secondo posto? Sul piano matematico ancora no quindi bisogna andare avanti e aspettare. Questa sera abbiamo nove punti sul Napoli a parità di partite giocate e questo è importante".




Commenta con Facebook