• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Giocondo Martorelli su Giacomo Bonaventura

Giocondo Martorelli su Giacomo Bonaventura

Il procuratore del centrocampista nerazzurro e' intervenuto ai microfoni di Calciomercato.it


Bonaventura festeggiato da Denis (Getty Images)
Maurizio Russo

24/03/2014 12:40

ATALANTA ESCLUSIVO AGENTE BONAVENTURA / BERGAMO - L'Atalanta conquista la quarta vittoria consecutiva a 19 anni di distanza dall'ultima volta e per il secondo anno consecutivo vince in casa dell'Inter. Grande protagonista al 'Meazza' è stato Giacomo Bonaventura, autore di entrambi i gol dei bergamaschi: "L'ho sentito come sempre e c'è tanta soddisfazione: vincere a 'San Siro' segnando due gol è il sogno di ogni ragazzo che inizia a fare il calciatore - ha dichiarato in esclusiva a Calciomercato.it il procuratore del centrocampista atalantino Giocondo Martorelli - I giudizi tecnici su Bonaventura li lascio agli addetti ai lavori, ma quello che mi preme sottolineare è la sua intelligenza e la sua umiltà, doti rare per i ragazzi della sua generazione. Non si tratta di demagogia né di mancanza di autostima: Giacomo è una persona che ha grandi valori e che è convinto che il lavoro porti risultati. Può essere un messaggio per tutti i giovani che invece pensano ai tatuaggi, a twitter e via dicendo".

Le ottime prestazioni di Bonaventura hanno fatto crescere il partito di chi vorrebbe vederlo convocato in Nazionale: "Ogni giorno si sentono delle nuove candidature per la maglia azzurra, ma io dico sempre che bisogna lasciare tranquillo Prandelli perché lui conosce tutto e tutti - prosegue Martorelli a Calciomercato.it - Un anno fa il ct lo ha convocato per l'amichevole contro San Marino, il che vuol dire che tiene in considerazione Giacomo, poi vedremo le sue scelte. Futuro in una big? Da mesi abbiamo deciso di non parlare fino alla riapertura del calciomercato la prossima estate: per ora siamo concentrati solo sul fare bene con l'Atalanta. Bisogna restare con i piedi per terra".




Commenta con Facebook