• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO SU UDINESE-SASSUOLO

PAGELLE E TABELLINO SU UDINESE-SASSUOLO

Gol vittoria dell’eterno Di Natale, nel Sassuolo delude ancora una volta Floccari


Vince l'Udinese (Getty Images)
Marco Cattarulla

23/03/2014 18:33

PAGELLE E TABELLINO UDINESE-SASSUOLO / UDINE – L’Udinese strappa un pass per la salvezza vincendo lo scontro diretto con un Sassuolo motivato dagli ultimi risultati positivi. Bianconeri padroni del gioco che colpiscono nel primo tempo con il solito Di Natale, abile a ribadire di testa dopo un rimpallo su tiro di Pinzi. Lo stesso Di  Natale sbaglia un rigore, molto dubbio. Bene Allan e Pereyra. Negli emiliani, grande prova di Ariaudo, inesistente il centrocampo con Magnanelli e Biondini in continuo affanno. Sassuolo che avrebbe anche potuto trovare un insperato pareggio, ma Floccari coglie il palo su calcio di rigore, anche questo concesso generosamente dall’arbitro Peruzzo.


UDINESE

Scuffet 6,5 – Decisivo su Zaza dopo una manciata di minuti, ipnotizza Floccari sul calcio di rigore sbagliato dall’attaccante del Sassuolo. Preciso nelle uscite alte, da rivedere nei rinvii di piede. Hertaux

Danilo 6 – Il meno sicuro del reparto difensivo friulano, se la cava con l’esperienza.

Domizzi 6,5 – Annulla prima Zaza e poi  Floccari.

Hertaux 6,5 – come Domizzi, partita senza sbavature. Nel finale di gara anche due ripartenze palla al piede a ribaltare il gioco.

Widmer 6 – Prestazione ordinata per il terzino svizzero.

Allan 6,5 – Uomo ovunque, bravo a raddoppiare in aiuto linea difensiva, prezioso e preciso in impostazione.

Pinzi 6,5 – Partita tutto campo per lui, utilissimo in fase di interdizione. Da un suo inserimento centrale nasce il gol della vittoria per i padroni di casa. Dal 77’ Badu 5 – Pochi minuti per lui ma riesce a sbagliare qualsiasi palla che gli capiti tra i piedi.

Pereyra – 6,5 Nel primo tempo partecipa al palleggio bianconero. Nella seconda frazione si aprono gli spazi e si scatena tagliando in due la mediana del Sassuolo.

Basta – 6 Tanta corsa ma anche poca precisione nei fraseggi con i compagni.

Fernandes 6 – Non una prestazione continua come in altre uscite di campionato. Ricama tra il centrocampo e la punta Di Natale ma non ha mai il guizzo vincente. Dal 90’ Lazzari s.v.

Di Natale 7 – Il vero trascinatore dell’Udinese. Nei primi 45’ soffre perché i compagni non lo accompagnano nell’azione ma trova lo stesso la zampata per il vantaggio. Grande classe al servizio della squadra. Peccato per il rigore, calciato alto sopra la traversa (complice una zolla sul dischetto). Eterno. Dal 77’ Muriel 6 – Grande tecnica e velocità, tiene in apprensione la retroguardia emiliana.

All. Guidolin 6 – La sua squadra interpreta perfettamente la gara, tenendo palla nella prima parte e poi gestendo il vantaggio. Forse Muriel poteva entrare prima ma in questo periodo del campionato si capisce che non se la sente di schierare le due punte.

 

SASSUOLO

Pegolo 6 – Incolpevole sul gol. Ottimo intervento sul destro di Fernandes che mantiene vive fino alla fine le speranze del Sassuolo.

Gazzola 6 – Se il Sassuolo non subisce la goleada è anche merito suo, tempestivo nelle chiusure e preciso negli appoggi.

Cannavaro 5 – Soffre la velocità degli attaccanti friulani e si perde Di Natale in occasione del gol

Ariaudo 6,5 – Grande prova dell’ex Cagliari. Il Sassuolo spinge nel secondo tempo lasciando voragini nella propria metà campo, lui non fa passare nessuno. Grande tackle su Muriel lanciato a rete.

Longhi 5,5 – Perde il duello con Widmer nel primo tempo. Nel secondo, non riesce mai a imprimere spinta sulla fascia.

Biondini 5,5 – Lento, spaesato, cerca di tamponare le sue difficoltà atletiche con l’esperienza ma non sempre ci riesce. Dal 70’ Sanabria 5,5 – Largo a sinistra nel 442 finale di Di Francesco, si impegna ma non riesce a incidere.

Magnanelli 4,5 – Gioca solo in orizzontale e quando prova a verticalizzare sbaglia almeno una decina di passaggi fondamentali, nel suo ruolo di metodista davanti alla difesa non può permetterselo. Molti suoi errori lanciano le ripartenze degli avversari.

Missiroli 5,5 – Qualche buona interdizione ma manca completamente in fase offensiva.

Zaza 6 – E’ l’unico degli emiliani che almeno ci prova. Ha una grande occasione nei primi minuti ma Scuffet è miracoloso.

Floro Flores 6 – Tenta di fraseggiare con Zaza per costruire qualcosa di pericoloso. Sembra ispirato ma deve lasciare per un guaio muscolare. Dal 43’ Floccari 5 – Legnoso e compassato, riesce anche a sbagliare il rigore del possibile pareggio stampando la sfera sul palo. La palla gli ritorna tra i piedi ma è troppo lento e viene anticipato.

Farias 5 – Tanti dribbling ma poca sostanza. Inutile. Dal 72’Masucci 6 –Meno lezioso del compagno ma entra subito in partita. E se quella rovesciata non fosse terminata sulla schiena di un avversario…

All. Di Francesco 6 – Il Sassuolo non demerita, semplicemente è inferiore all’Udinese. La squadra tuttavia è motivata e rabbiosa ed è anche merito suo. C’è ancora speranza per la salvezza.

 

Arbitro: Peruzzo 5 – Si inventa due rigori, entrambi sbagliati e per fortuna non influenti nel risultato finale. Il primo cartellino lo sventola dopo 1’ per placare qualsiasi animo sul nascere.

 

TABELLINO

UDINESE-SASSUOLO 1-0

Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Danilo, Hertaux, Domizzi; Widmer, Basta, Allan, Pinzi (dal 77’ Badu), Pereyra; Fernandes (dal 90’ Lazzari); Di Natale (dal 77’ Muriel).  All.: Guidolin.

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Cannavaro, Ariaudo, Longhi; Biondini (dal 70’ Sanabria), Magnanelli, Missiroli; Zaza, Floro Flores (dal 43’ Floccari), Farias (Dal 57’ Masucci).  All.: Di Francesco

Arbitro: Peruzzo

Marcatori:  26’ Di Natale (U)

Ammoniti: 1' Basta (U), 6' Gazzola (S), 33’ Cannavaro (S), 65’ Pinzi (U), 73’ Masucci (S)




Commenta con Facebook