• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, ventinovesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, ventinovesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Andrea Pirlo (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

21/03/2014 16:33

FANTACALCIO SERIE A VENTINOVESIMA GIORNATA / ROMA- La settimana dedicata alla coppe europee va in archivio per lasciare spazio alla ventinovesima giornata della Serie A 2013/2014. Il turno sarà aperto sabato da Torino-Livorno in programma alle 18. Alle 20.45 scenderanno in campo Chievo e Roma. Domenica alle 12.30 si giocherà Parma-Genoa con quattro gare alle 15. Napoli-Fiorentina è fissata per le 18.30 mentre il doppio posticipo delle 20.45 prevede Catania-Juventus e Lazio-Milan.


TORINO-LIVORNO

Partita delicata tra due formazioni a caccia di punti. Il Torino di Giampiero Ventura vuole riscattare un periodo decisamente negativo mentre il Livorno di Domenico Di Carlo vuole proseguire il cammino versa una difficile salvezza. Nei granata consigliamo Kurtic, Cerci e Immobile. Evitate Bovo e Vives. La sorpresa può essere El Kaddouri, le cui prestazioni sono molto discontinue. Tra gli amaranto affidatevi a Greco, Belfodil e Paulinho. Sconsigliamo Coda e Castellini. Attenzioni agli inserimenti di Benassi.


CHIEVO-ROMA

Match che ha il valore di un testacoda. Il Chievo di Eugenio Corini vuole fare risultato per racimolare punti fondamentale per la salvezza. La Roma di Rudi Garcia cerca un successo esterno per consolidare il secondo posto. Nei clivensi consigliamo Rigoni, Stoian e Paloschi. Evitate Agazzi e Cesar. La sorpresa può essere Obinna, anche se dovesse entrare a gara in corso. Tra i giallorossi affidatevi a Pjanic, Totti e Destro. Sconsigliamo Taddei e Dodò. Attenzione alla micidiale velocità di Gervinho.


PARMA-GENOA

Scontro di metà classifica. Il Parma di Roberto Donadoni è in forma strepitosa e in piena lotta per l'Europa League. Il Genoa di Gian Piero Gasperini è più indietro e vorrà vendicare la bruciante sconfitta con la Juventus. Nei ducali consigliamo Paletta, Biabiany e Cassano. Evitate Obi. La sorpresa può essere Schelotto che vive un buon periodo. Tra i grifoni affidatevi a Matuzalem, Antonelli e Gilardino. Sconsigliamo Marchese e Motta. Attenzione a Konaté che dovrebbe rientrare dal primo minuto.


BOLOGNA-CAGLIARI

Sfida salvezza molto delicata. Il Bologna di Davide Ballardini è terz'ultimo con 6 lunghezze in meno rispetto al Cagliari di Diego Lopez che può dormire sonni più tranquilli. Nei felsinei consigliamo Christodoulopoulos, Cristaldo e Bianchi. Evitate Pazienza e Mantovani. La sorpresa può essere Acquafresca, arma in più a gara in corso. Tra i sardi affidatevi a Vecino, Ibarbo e Pinilla. Sconsigliamo Perico ed Eriksson. Attenzione a Sau, voglioso di tornare al gol.


INTER-ATALANTA

Derby lombardo tra due squadre in buona forma. L'Inter di Walter Mazzarri è reduce dalla bella vittoria sul Verona mentre l'Atalanta di Stefano Colantuono viene dal successo interno sulla Sampdoria. Nei nerazzurri consigliamo Jonathan, Hernanes e Palacio. Evitate Cambiasso. La sorpresa può essere Icardi, sempre più convincente nel ruolo di centravanti nel 3-5-2 . Tra gli orobici affidatevi a Bonaventura, Moralez e Denis. Sconsigliamo Raimondi e Del Grosso. Attenzione a Carmona: 2 gol nelle ultime 3 partite.


SAMPDORIA-VERONA

Partita interessante tra due compagini scontente. La Sampdoria di Sinisa Mihajlovic è reduce dal pesante ko con l'Atalanta mentre il Verona di Andrea Mandorlini sembra aver tirato il freno a mano nell'ultimo periodo. Nei blucerchiati consigliamo Palombo, Eder e Gabbiadini. Evitate Regini e Krsticic. La sorpresa può essere Maxi Lopez che dovrebbe partire dal primo minuto. Tra gli scaligeri affidatevi a Romulo, Hallfredsson e Toni. Sconsigliamo Maietta e Donadel. Attenzione a Jankovic, che sente aria di derby.


UDINESE-SASSUOLO

Scontro salvezza tra due realtà differenti. L'Udinese di Francesco Guidolin è discontinua ma può comunque vantare un buon vantaggio sulla zona retrocessione. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco è in crescita ma è ancora penultimo. Nei friulani consigliamo Pereyra, Basta e Di Natale. Evitate Domizzi ed Allan. La sorpresa può essere Bruno Fernandes, che giocherà molto avanzato. Tra i neroverdi affidatevi a Sansone (anche se in dubbio), Floccari e Floro Flores. Sconsigliamo Mendes e Gazzola. Attenzione a Missiroli, che gode della piena fiducia di Di Francesco.


NAPOLI-FIORENTINA

Primo big match di giornata. Il Napoli di Rafa Benitez vuole vincere per continuere a cingere d'assedio il secondo posto della Roma. La Fiorentina di Vincenzo Montella cerca invece un risultato prestigioso per provare a riaprire la corsa al terzo posto. Nei partenopei consigliamo Jorginho, Callejon ed Higuain. Evitate Reveillere e Behrami. La sorpresa può essere Hamsik, che deve cambiare passo. Tra i viola affidatevi a Cuadrado, Borja Valero e Gomez. Sconsigliamo Roncaglia ed Ambrosini. Attenzione ad Ilicic, sempre pericoloso.


CATANIA-JUVENTUS

Altro testacoda proposto dalla ventinovesima giornata. Il Catania di Rolando Maran infatti è ultimo mentre la Juventus di Antonio Conte è la squadra capolista. Negli etnei consigliamo Lodi, Barrientos e Bergessio. Evitate Andujar e Biraghi. La sorpresa può essere Peruzzi, uno dei più positivi della squadra. Tra i bianconeri affidatevi a Vidal, Pirlo e Tevez. Sconsigliamo Padoin. Attenzione ad Osvaldo, a caccia del primo gol in campionato.


LAZIO-MILAN

Partita affascinante tra due squadre in ritardo in classifica. La Lazio di Edy Reja è a 6 punti dalla zona Europa League mentre il Milan di Clarence Seedorf è a metà graduatoria ed è in un pessimo periodo di forma. Nei biancocelesti consigliamo Candreva, Klose e Lulic. Evitate Gonzalez e Dias. La sorpresa può essere Keita, che con la sua velocità può mettere in crisi la retroguardia avversaria. Tra i rossoneri affidatevi a Kakà, Poli e Balotelli. Sconsigliamo Amelia ed Emanuelson. Attenzione alla possibile chance per Pazzini.




Commenta con Facebook